Nelle più suggestive location pontine arriva il Caroso Festival

Il suono conturbante della chitarra e le location più suggestive della provincia pontina: questi sono gli ingredienti che da ben venti anni caratterizzano il Caroso Festival, uno dei più longevi Festival Internazionali di chitarra.

Da venerdì  1 a mercoledì 6 agosto torna la rassegna musicale ideata dal maestro Stefano Raponi, che quest’anno raggiunge un importante traguardo: la XX edizione.

Come è ormai consuetudine i concerti si svolgeranno nei luoghi storici più belli di Sermoneta, Ventotene, Ponza e Lanuvio.

Sei appuntamenti con maestri provenienti da tutto il mondo, virtuosi dello strumento che presenteranno un repertorio che spazia dalle sonate classiche e tradizionali a una sperimentazione più moderna. 

Il primo appuntamento, previsto per venerdì 1 agosto presso la Chiesa di San  Michele Arcangelo di Sermoneta intorno alle 22.00,  sarà con uno degli artisti più giovani della manifestazione, Andrea De Vitis, ma già molto apprezzato anche a livello internazionale e vincitori di molti premi e riconoscimenti tra cui la Chitarra D’Oro per la Giovane Promessa 2013.

Il secondo appuntamento sarà a Lanuvio, presso il teatro comunale Don Bosco, con l’esibizione di Tudor  Lăzăruc dalla Romania, nonostante la giovane età ha già una lunga carriera alle spalle, piena di successi e iniziata alla tenera età di 6 anni. 

Domenica 3 agosto a Ventotene, in piazza Castello,si potrà assistere a un doppio concerto quello d’apertura di Stefan Grasse, chitarrista tedesco che ha suonato in giro per il mondo e pubblicato oltre 10 produzione a suo nome, e quello dell'Alvarez Guitar Quartet formato da Sandro Lazzeri, Stefano Falleri, Alessandro Zucchetti, Paolo Saltalippi.

Penultimo appuntamento del Festival sarà marteìi 5 agosto a Ponza, presso la Chiesa di Santa Maria, con il chitarrista argentino Jorge Jewsbury. Chitarrista, arrangiatore, compositore e insegnante di chitarra presso il Conservatorio Provinciale di Musica "Julián Aguirre" e  presso l'Università Nazionale di San Martin (Buenos Aires), è un estimatore sia del repertorio classico che della musica folk argentina. 

Per la chiusura, il Caroso Festival torna presso la Chiesa di San Michele Arcangelo di Sermoneta mercoledì 6 agosto, per il concerto del chitarrista portoghese Pedro Rodrigues che proporrà un repertorio sia di musica da camera che classica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Dimore storiche del Lazio anche nella provincia pontina

    • solo oggi
    • Gratis
    • 17 novembre 2019
    • Provincia pontina
  • La Zampogna: a Maranola la XXVI edizione del festival

    • Gratis
    • dal 15 al 17 novembre 2019
    • Brogo Medievale di Maranola

I più visti

  • Castagne&Vino a Monte San Biagio

    • Gratis
    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Centro storico
  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Vitruvio e Leonardo a Formia

    • dal 23 novembre al 2 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Festa di Santa Cecilia a Sermoneta

    • Gratis
    • dal 19 al 23 novembre 2019
    • Sermoneta Scalo, centro storico e Abbazia di Valvisciolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento