Concerto dei Legittimo Brigantaggio a Roccagorga

Concerto dei "Legittimo Brigantaggio" sabato 26 luglio a Roccagorga nell'ambito di "La Vita Vale", il festival di beneficienza in ricordo di Valentina Bevilaqua.

Durante il live che avrà inizio alle 21 in piazza Guglielomo Marconi, verranno rirpoposte le canzoni dell'album "Pensieri Sporchi" presentato in esclusiva sul sito di Xl di Repubblica e uscito nei negozi il 4 febbraio per l'etichetta Cinico Disincanto/Altipiani. Si tratta del quarto lavoro in studio dei Legittimo Brigantaggio che arriva a tre anni di distanza dall'originale progetto di "Liberamente tratto", che li ha confermati come una delle band folk rock di riferimento in Italia. Tra gli ospiti nel disco anche Antonio Rezza ed Andrea Satta dei Têtes de Bois.

Il filo conduttore del nuovo album è quello di un ritorno all'umanità, sia come sentimento in se stesso che in tutte le declinazioni che da questo conseguono. Ritornare quindi all'umiltà, al rispetto dell'ecologia attraverso nuovi modi di vivere l'ambiente naturale e le città, al rispetto dell'emigrazione che è ciclo naturale di ogni società ed infine alla riscoperta della parte più autentica dell'essere se stessi.

"In questo nuovo album abbiamo cercato di analizzare gli atteggiamenti prevalenti nella società di oggi. Lo abbiamo fatto nella maniera più carezzevole possibile, cercando di capire i protagonisti dei nostri tempi e senza giudizi affrettati - racconta Gaetano Lestingi, voce della band -. Siamo da tempo sensibili all'argomento ambientale e crediamo che non si debba più sprecare tempo contro la Natura, cercando di mettere invece in pratica stili di vita che abbiano il minore impatto ambientale possibile: la crisi che viviamo potrebbe essere uno stimolo per riconsiderare l'uso smodato delle automobili e per riappropriarsi del diritto al verde pubblico anche attraverso le azioni di guerrilla gardening. Non è stato a tal proposito un caso chiedere ad Andrea Satta, leader dei Têtes de Bois, un featuring per "Elisa è Bellissima", il brano che più di tutti rivendica questo tipo di approccio: sono diversi anni che i Têtes de Bois organizzano il Goodbike, il cosiddetto palco a pedali, in cui l'energia elettrica per i loro concerti è prodotta interamente dal pubblico che pedala in biciclette collegate a una dinamo. Un altro grande onore è stato quello di avere come ospite nel brano "Usi e Costumi" il performer Antonio Rezza, che recita passi delle proprie opere Pitecus e Fratto X nel suo stile inconfondibile."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Fuori il Virus: ricca programmazione culturale on line

    • Gratis
    • dal 11 marzo al 3 aprile 2020
    • sul web
  • “È l’ora del Carosello” a Formia

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 3 aprile 2020
    • pagina facebook del Comune
  • Pulcinella al Telefono: il Teatro Bertolt Brecht in ogni casa pontina

    • Gratis
    • dal 13 marzo al 3 aprile 2020
    • Al telefono
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento