Terracina Jazz Festival: musica di qualità nelle piazze del centro storico

Dopo il successo dell’anno scorso, torna per la sua seconda edizioni il Terracina Jazz Festival, kermesse musicale che promuove un genere troppo spesso giudicato d’elité portandolo nelle principali piazze di Terracina.

Organizzato dall’appassionato di jazz e fondatore dell’etichetta indipendente Rudi Records Massimo Iudicone, il festival quest’anno oltre a un cast d’eccezione presenta una novità, ovvero 18 ristoranti del centro di Terracina saranno convenzionati con il Festival e durante le serate della manifestazione proporranno agli appassionati di jazz un menù speciale ad un costo decisamente interessante.

Il Terracina Jazz Festival si terrà dal 22 al 25 luglio in piazza Porta Nuova e in Piazza Domitilla, quattro concerti all’insegna dell’improvvisazione e della contaminazione jazz: tra tradizione e sperimentazione, gli ospiti del Festival presenteranno repertori originali e grandi classici per il divertimento dei più grandi appassionati e per l’orecchio dei più curiosi.

In programma per mercoledì 22 luglio alle 22.30 in piazza Porta Nova il concerto di Antonello Salis, il cosiddetto poeta del jazz che nel corso della sua ultradecennale carriera ha collaborato con nomi incredibili della musica internazionale tra questi: Enrico Rava, Paolo Fresu, Furio Di Castri, Stefano Bollani, Roberto Gatto, Riccardo Fassi, Pino Minafra, Paolino Dalla Porta, Gianluca Petrella, Fabrizio Bosso, Paolo Angeli, Javier Girotto, Lester Bowie e l’Art Ensemble Of Chicago.

Giovedì 23 luglio sempre alle 22.30 ma in piazza Santa Domitilla si esibiranno i fratelli Sara Jane & Paolo Ceccarelli, un duo voce e chitarra che propongono arrangiamenti davvero originali dei classici del genere, dalle classiche ballads jazz e blues a cover di Leonard Cohen e Lou Reed, oltre a brani originali tratti dal loro primo album di inediti.

Venerdì 24 luglio si torna in piazza Porta Nova per ascoltare i Roots Magic (Alberto Popolla clarinetto, Errico De Fabritiis sax, Gianfranco Tedeschi contrabbasso, Fabrizio Spera batteria) che presenteranno dei brani davvero particolari che miscelano la musica della tradizione afro americana dal blues al jazz con una serie di innovazioni che non lasceranno scontenti anche gli intenditori più puristi del genere.

A chiudere la manifestazione sabato 25 il concerto di Daniele Sepe & Grove Crew (Daniele Sepe sassofoni, Tommy De Paola tastiere, Umberto Lepore basso, Marco Castaldo batteria) che si esibiranno in piazza Domitilla in uno show che mostrerà l’anima più comunicativa e popolare del jazz e che coinvolgerà tutti i presenti contagiandoli con il ritmo e le note di grandi classici.

Il programma del Festival:
 
22 Luglio
22.30 Piazza Porta Nova
Antonello Salis
 
23 Luglio
22.30 Piazza S. Domitilla
Sara Jane & Paolo Ceccarelli Duo

24 Luglio
22.30 Piazza Porta Nova
Roots Magic

25 Luglio
22.30 Piazza S. Domitilla
Daniele Captain Sepe & Groove Crew
 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Carnevale Pontino: tanti weekend di festa in giro per la provincia

    • Gratis
    • dal 8 al 23 febbraio 2020
    • Borgo Vodice, San Felice, Borgo Hermada, Pontinia, Sabaudia
  • Carnevale 2020 a Gaeta

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • Carnevale 2020 a Cisterna

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento