Una lunga estate di eventi: avviso pubblico del Comune per realizzare la rassegna

Il bando dell'Amministrazione di Latina per rassegna da giugno ad ottobre rivolto alle associazioni, alle imprese culturali o anche a singoli cittadini

Pubblicato oggi, mercoledì 24 aprile, dal Comune di Latina l’avviso pubblico per la rassegna di eventi estiva rivolto alle associazioni, alle imprese culturali o anche a singoli cittadini.

“Gli eventi, che verranno realizzati in collaborazione con l’Amministrazione - spiegano da piazza del Popolo -, possono riguardare diverse aree di attività: arte e contaminazioni culturali; musica (classica, jazz, pop, bandistica, corali, indie, folk etc.); teatro (prosa, performance, teatro per ragazzi etc.); danza (classica, contemporanea, intrattenimenti e allestimenti per la pratica della danza, balli di gruppo etc.); audiovisivo (Rassegne Cinematografiche, Festival, Laboratori), esposizioni (mostre, istallazioni, arte digitale); letteratura e convegni: (rassegne di poesia, reading e presentazione di libri, festival, incontri, intercultura, storia e memoria, approfondimenti culturali); turismo (eventi enogastronomici, percorsi turistico naturalistici); Sport (eventi di promozione sportiva, tornei, etc.)”.

Il periodo oggetto dell’avviso va oltre i mesi estivi, dal 1 giugno arriva fino al 31 ottobre.

Un’altra novità riguarda alcuni indirizzi particolari contenuti nel bando. È intenzione dell’Amministrazione “valorizzare alcuni luoghi della città” come l’Arena Cambellotti, i Giardini del Comune, il Parco Falcone Borsellino, il parco Faustinella a Latina scalo e i borghi. Una particolare rilievo è assegnato alle manifestazioni che si svolgeranno sul lungomare (da Foceverde a Rio Martino, passando per Capoportiere e per il Lungomare). Oltre i luoghi è intenzione dell’amministrazione valorizzare anche alcune date come quella del 30 giugno (anniversario della Fondazione di Latina) e del 20 luglio, per il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna, con l’intenzione di proporre per quella notte appuntamenti che possono configurare un’autentica “notte bianca” della città.

Un ulteriore indirizzo riguarda il settore dell’audiovisivo, per il quale verrà valutata la possibilità di riportare il cinema all’aperto nei quartieri della città.

“Oltre ai contributi previsti per i progetti che si qualificheranno ai primi posti del bando - fanno sapere ancora dal Comune -, l’Amministrazione per tutti i progetti accolti garantirà la gratuità della comunicazione, dell’occupazione di suolo pubblico, del pagamento della Siae e della gratuità delle sale/spazi pubblici”.

L’avviso pubblico è stato pubblicato sul sito web, nell’albo pretorio online del Comune di Latina. Per chiarimenti e informazioni inerenti l’avviso stesso potrà essere contattato il servizio Cultura, Turismo e Sport ai seguenti indirizzi di posta elettronica: culturaturismosport@comune.latina.it, elena.lusena@comune.latina.it, salvatore.sciaudone@comune.latina.it. Oppure si possono contattare i seguenti numeri telefonici: 0773652609 – 0773652618.

Inoltre il 9 e 14 maggio, a partire dalle 16.00, per tutte le associazioni, imprese culturali e singoli cittadini che hanno intenzione di partecipare all’avviso, sarà possibile incontrare, presso la Sala Multimediale del Palazzo della Cultura, la dirigente del Servizio Cultura, Turismo e Sport e il responsabile del procedimento per informazioni o spiegazioni relative al bando ed eventuali chiarimenti relativi agli aspetti formali di predisposizione e invio dei progetti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento