All'Ariston di Gaeta tutto pronto per la stagione teatrale 2019-2020

Si alza nuovamente il sipario sulla Stagione Teatrale della storica sala gaetana che presenta il suo cartellone invernale

Cinque gli spettacoli in abbonamento e tre quelli inseriti nella mini rassegna “Sipario Aperto” per un’offerta che coniuga, come sempre, intrattenimento e cultura.

La Direzione del teatro ha arricchito la stagione invernale di prosa con nuove proposte, musica, danza e teatro d’attore, per rispondere adeguatamente al grande interesse del pubblico per lo spettacolo dal vivo e per tutte le altre attività che confermano l’insostituibile ruolo del teatro nel panorama culturale del sud-pontino.

Cinema, teatro, progetti per le scuole, eventi, dal 1954 Il Cinema Taetro Ariston rappresenta un luogo prezioso dove si intrecciano tutti i linguaggi dello spettacolo e si parla al pubblico di tutte le età. Al via quindi la nuova stagione invernale, patrocinata dal Comune di Gaeta e realizzata in collaborazione del Teatro Bertolt Brecht di Formia, con il sostegno della Banca Popolare di Fondi, da anni partner di questa importante iniziativa di cultura e spettacolo, Media Partner Robert Rivera Press Events.

Cinque gli spettacoli in abbonamento: si comincia lunedì 18 novembre con Biagio Izzo, protagonista della esilarante commedia “Tartassati dalle tasse”, scritta e diretta da Eduardo Tartaglia. Una commedia incentrata sul rapporto tormentato e contraddittorio tra gli italiani e il fisco di cui è protagonista Innocenzo Tarallo, napoletano,classico “self made man”, che da nipote e figlio di “baccalaiuolo”, si ritrova ora proprietario orgoglioso di un ristorante internazionale di sushi all’ultima moda. Si replica martedì 19 novembre.

Appuntamento con un classico venerdì 6 dicembre: La Compagnia di Teatro di Luca De Filippo e la Fondazione Teatro della Toscana, con Gianfelice Imparato e Carolina Rosi, presentano “Ditegli sempre di sì”, uno dei primi testi scritti da Eduardo, un’opera vivace e colorata il cui protagonista è un pazzo metodico con la mania della perfezione. Una commedia molto divertente che, pur conservando le sue note farsesche, suggerisce serie riflessioni sul labile confine tra normalità e follia.

Lunedì 20 gennaio e martedì 21 gennaio 2020 torna al Teatro Ariston un grande uomo di teatro, amatissimo dal pubblico anche per le sue sempre più frequenti incursioni nel mondo del cinema: Carlo Buccirosso scrive, dirige e interpreta “La rottamazione di un italiano per bene”, in cui l’attore e autore napoletano interpreta Alberto Pisapia, ristoratore sull’orlo del fallimento, che attraversa un periodo di autentico disagio per la disperata battaglia che combatte contro avversità di ogni genere: Riuscirà l’amore quotidiano della sua famiglia a fargli recuperare lucidità e speranza?

Un affresco della Sicilia di Pirandello, che il regista Francesco Bellomo, ricolloca negli anni ‘40, con una sorprendente e suggestiva ambientazione, è lo scenario in cui si muove un giovane, esuberante e poliedrico attore Giulio Corso. Interprete di “Liolà”, dà vita ad un personaggio che con la sua gioia di vivere scombussola le regole di un’apparentemente morigerata società.

Al Teatro Ariston martedì 18 febbraio 2020 Lello Arena è il protagonista di “Parenti Serpenti”,in scena martedì 10 marzo. l’amara e divertente commedia di Carmine Amoroso, conosciuta al grande pubblico grazie al film “cult” di Mario Monicelli del 1992. Il racconto di un Natale a casa degli anziani genitori metterà a nudo nevoso e inquinanti dinamiche familiari.

Due invece gli appuntamenti della mini rassegna “Sipario aperto” che completano il cartellone del Teatro Ariston, con proposte di musica e danza. In “Arrassusia”, in programma mercoledì 5 febbraio, un quartetto di musicisti polistrumentisti partenopei e quattro ballerini ci accompagneranno in un suggestivo viaggio in musica alla scoperta di un “altro” Sud, delle sue tradizioni, della sua energia e delle sue emozioni.per una serata all’insegna di un’originale contaminazione di stili. Imperdibile appuntamento, giovedì 26 marzo. Saranno un grande interprete, Enzo Gragnaniello, e la Tamburo Rosso Orchestra di e con Valentina Ferraiolo,a dare vita ad un repertorio emozionante per una indimenticabile serata di musica.

Nella stagione invernale del Teatro gaetano non può mancare la programmazione destinata alle scuole da sempre organizzata insieme al Teatro Bertolt Brecht di Formia. La rassegna “10 e lode” Il teatro per le scuole prevede tre appuntamenti per ogni fascia di età. Si comincia con il grande evento di Natale con “Natale in valigia” de La Mansarda Teatro di Caserta (3 dicembre 2019). L’appuntamento proposto per lo speciale per la Giornata della Memoria è “Gli Ebrei di Schindler” (16 gennaio 2020) con la regia di Maurizio Azzurro. Tornano le fiabe il 18 marzo 2020 con “Cappuccetto gRosso” della Compagnia Molino d’Arte di Altamura Appuntamento per il 29 febbraio 2020 con il teatro in lingua del Palketto Stage “The Importance of Being Earnest” e tante iniziative di cinema scuola con le proiezioni guidate dal critico cinematografico Alessandro Izzi, i laboratori di tecnica cinematografica.

TEATRO ARISTON - STAGIONE TEATRALE 2019/20

lunedì 18 novembre martedì 19 novembre (data in fuori abbonamento)
Tartassati Dalle Tasse
di Eduardo Tartaglia - regia di Giuseppe Miale di Mauro  con Biagio Izzo

venerdì 6 dicembre
Ditegli Sempre Di Sì
di Eduardo De Filippo - con Gianfelice Imparato - Carolina Rosi regia di Roberto Andò
La Compagnia Di Teatro Di Luca De Filippo Fondazione Teatro Della Toscana

lunedì 20 martedì 21 gennaio (data in fuori abbonamento)
 La Rottamazione Di Un Italiano Perbene
Scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso con Rosalia Porcaio

mercoledì 5 febbraio (Sipario Aperto)
Arrassusia
Flamenco Tango Neapoli
musicisti: S. Russo, G. Migliaccio, M. Pescosolido, A. Oliviero
ballerini: A. Demolenti, M. De Pasquale. S. Amato, M. Navone

martedì 18 febbraio
Liolà
di Luigi Pirandello - regia di Francesco Bellomo con Giulio Corso

martedì 10 marzo
Parenti Serpenti
 di Carmine Amoroso - regia di Luciano Melchionna con Lello Arena

giovedì 26 marzo (Sipario Aperto)
Terra’e Mare
Tamburo Rosso Orchestra Feat Enzo Gragnaniello

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento