Dopo la Tempesta: la personale di Emilio Alberti allo Spazio COMEL

Nuovo appuntamento allo Spazio COMEL Arte Contemporanea di Latina, dopo la suggestiva mostra della vincitrice del Premio COMEL 2017 Rosaria Iazzetta, arriva un altro protagonista della scorsa edizione il comasco Emilio Alberti, la cui opera Tempesta, è stata la più apprezzata dai visitatori della mostra che lo hanno decratato vincitore del Premio del Pubblico.

Osservando l’acqua

In esposizione 13 dipinti su tela e tavola, arricchiti di stucchi e alluminio che donano tridimensionalità alla pittura di Alberti. Soggetto prediletto dall’artista originario della provincia di Como è l’acqua, quella del lago di Como osservato sin dall’infanzia che attraverso onde, vortici e riverberi viene immortalata in maniera dinamica e coinvolgente.

La mostra

Dopo la Tempesta, a cura di Dafne Crocella, sarà inaugurata sabato 9 giugno alle ore 18.30 alla presenza dell’artista, la mostra sarà aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle 17.30 alle 20.30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea: al via la VII edizione

    • Gratis
    • dal 6 al 27 ottobre 2018
    • Spazio COMEL Arte Contemporanea
  • Lepanto: la personale di Mario Vespasiani al Museo Diocesano di Gaeta

    • dal 6 ottobre al 9 dicembre 2018
    • Museo Diocesano

I più visti

  • Al Centro Morbella di Latina arriva la ruota panoramica

    • dal 28 settembre al 31 ottobre 2018
    • Centro Commerciale Morbella
  • Il Tour nazionale della Festa del Cioccolato fa tappa a Latina

    • Gratis
    • dal 19 al 21 ottobre 2018
    • Centro cittadino
  • A Piana delle Orme la terza edizione di "Gioco & Storia"

    • da domani
    • Gratis
    • dal 20 al 21 ottobre 2018
    • Museo di Piana delle Orme
  • Passeggiate Poetiche: un mese di incontri per conoscere meglio il Circeo

    • fino a domani
    • dal 6 al 20 ottobre 2018
Torna su
LatinaToday è in caricamento