Ponza d’Autore: sull’isola pontina torna la rassegna culturale

Torna per la sua settima edizione la rassegna culturale Ponza d’Autore, ideata dal ideata dal giornalista Gianluigi Nuzzi con il patrocinio del Comune di Ponza e della Regione Lazio.

Da sabato 18 luglio a domenica 2 agosto la bellissima isola di Ponza ospiterà la manifestazione che da sette anni va avanti senza alcun contributo statale e con eventi gratuiti per il pubblico.

Il tema sul quale verterà l’edizione 2015, curata da  sarà Gianluigi Nuzzi e David Parenzo con la collaborazione di VisVerbi e dell’albergatore Gennaro Greca, sarà quello dei tabù del nostro tempo.

Tabù inteso come freno per l’evoluzione sociale, politica, economica e produttiva della nostra società. Tutti i tabù che condizionano l’integrazione e l’arricchimento e che l’informazione e la politica non tentano di sfatare, anzi contribuiscono alla loro creazione.

Come ormai ci ha abituato Ponza d’Autore, vedrà come ospiti importanti personalità del giornalismo, intellettuali, imprenditori, politici, magistrati che terranno conferenze, dibattiti, interviste per un ricco calendario di eventi.

Gli ospiti racconteranno al pubblico come hanno sfatato i tabù incontrati durante la loro vita e la loro carriera, ecco qualche nome:  il ministro Giuliano Poletti, Vittorio Sgarbi, Sammy Basso, Bruno Vespa, Paolo Mieli, Roberto D’Agostino, Lisa Ferrarini, Carlo Freccero, Giuseppe Cruciani, Maurizio Belpietro, Candida Morvillo, Peter Gomez, Mario Adinolfi, Barbara Palombelli, il magistrato che sta conducendo l’inchiesta su Mafia Capitale Paolo Ielo e la ragazza vittima di un aggressione del marito che ha tentato di darle fuoco Valentina Pitzalis.

Il programma della manifestazione:

Sabato 18  Luglio – Santa Domitilla #TABU’ ABILITA’ DIVERSE
ospiti: Sammy Basso, Simona Ercolani (fondatrice e CEO Stand By Me), Angelo Mantovani (Fondazione Mimmo Castorina), Gianvito Martino (ospedale San Raffaele), Serena Porcari (vicepresidente di Dynamo Camp), Roberto Olivi (direttore Comunicazione BMW Italia).

Il violoncellista Piero Salvatori aprirà la serata dedicata ai tabù della disabilità

Domenica 19 luglio – La Caletta #TABU’ LA STANZA DEI BOTTONI
ospiti: Diamante D’Alessio (direttrice di Io Donna), Giuseppe De Martino (vicepresidente di Dailymotion), Peter Gomez (direttore de Ilfattoquotidiano.it.), Candida Morvillo, Bruno Vespa.

Gianluigi Nuzzi presenterà La signora dei segreti di Bruno Vespa e Candida Morvillo. Il violoncellista Piero Salvatori aprirà la serata.

Sabato 25 Luglio – Santa Domitilla #TABU’ CAPITALE INFETTA, NAZIONE CORROTTA
ospiti: Maurizio Belpietro (direttore di Libero), Lisa Ferrarini (vicepresidente Confindustria), Paolo Ielo (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma), Marcello Sorgi.

Dibattito circa l’inchiesta su Mafia Capitale con il magistrato Paolo Ielo, che conduce l’indagine dopo l’esperienza di Mani Pulite.

Domenica 26 Luglio - La caletta  #TABU’ FELICITA’ INVISIBILI
ospiti: Giuseppe Cruciani, Roberto D’Agostino, Barbara Palombelli, con la partecipazione di Emanuela Aureli.

David Parenzo discuterà del tabù della felicità con il fondatore del sito Dagospia Roberto D’Agostino. A seguire Barbara Palombelli e Giuseppe Cruciani.

Giovedì 30 Luglio – La Caletta #TABU’ AL LAVORO - #SGARBI ALLA FAMIGLIA
ospiti: Mario Adinolfi, Giovanni Lo Storto (direttore generale Università Luiss Guido Carli), Giuliano Poletti (Ministro del Lavoro), Vittorio Sgarbi.

La serata vedrà prima un faccia a faccia con il ministro Giuliano Poletti, con la partecipazione di Giovanni Lo Storto.  Per poi proseguire sui tabù della famiglia tra le diverse visioni ed esperienze di Vittorio Sgarbi e Mario Adinolfi.

Venerdì 31 Luglio - La caletta #TABU’ L’ITALIA S’E DESTRA
ospiti: Lorenzo Fontana (europarlamentare Lega Nord), Gerardo Greco (conduttore Agorà, Rai3), Cécile Kyenge, Antonio Padellaro (editorialista Il Fatto Quotidiano), Giovanni Toti (governatore Regione Liguria).

Il tema dell’immigrazione sarà protagonista della serata osservato dal punto di vista politico che mostra una grande discontinuità tra centro-destra e centro-sinistra.
 
Sabato 1° Agosto  - La Caletta #TABU’ INFORMAZINE 3.0 TUTTI GIORNALISTI 0 TUTTI IMBECILLI?
ospiti: Giovanni Boccia Artieri (Prof. Università di Urbino), Claudio Brachino, Carlo Freccero, Alessio Jacona, Paolo Mieli, Alessandro Milan.

Si partirà dalla provocazione di Umberto Eco per capire come il modo di fare informazione e di fruirne sia cambiato. Il sociologo della comunicazione Giovanni Boccia Artieri porterà avanti il dibattito con Paolo Mieli e Carlo Freccero e Claudio Brachino e Alessandro Milan.
 
Domenica 2 Agosto – Santa Domitilla #TABU’ IL SILENZIO DELLA VERGOGNA
ospiti: Barbara Benedettelli (associazione Niente Paura), Paolo Crepet, Alessandro Meluzzi, Valentina Pitizalis.

Il toccante racconto di Valentina Pitzalis, protagonista di una storia di violenza domestica, che con il suo coraggio e la sua voglia di reagire ha denunciato pubblicamente il suo ex marito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Estival: tre mesi di eventi per l’estate di Latina

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2018
  • Il centro di Sabaudia si illumina con il "Party Fluo" di Radio Onda Blu

    • Gratis
    • dal 24 al 20 agosto 2018
    • piazza del Comune
  • Notte di Fuoco: lo spettacolo pirotecnico sul mare a Latina lido

    • Gratis
    • 26 agosto 2018
    • Latina Lido

I più visti

  • Estival: tre mesi di eventi per l’estate di Latina

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2018
  • Cinema sotto le stelle: ad Aprilia tornano le proiezioni all’aperto

    • Gratis
    • dal 1 al 31 agosto 2018
    • Parco Comunale Falcone e Borsellino
  • “Jazz on the Rocks 2018”: tre imperdibili serate sulla spiaggia dei Sassolini a Scauri

    • Gratis
    • dal 12 al 23 agosto 2018
    • lido MARY ROCK, spiaggia dei Sassolini Scauri
  • Alba al Tempio: letture di classici allo spuntare del sole a Terracina

    • dal 29 luglio al 26 agosto 2018
    • Tempio di Giove Anxur
Torna su
LatinaToday è in caricamento