Tutti sulla Torre Pontina ad ammirare il panorama: pronte le visite guidate

Orgoglio della città di Latina, capolavoro tecnologico ed ingegnerististico, con i suoi 37 piani per 128 metri di altezza (151 se si considera l'antenna di 23 metri) è al quarto posto tra i grattacieli più alti d'Italia.

Domenica 11 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, la Torre Pontina aprirà le sue porte al pubblico per la prima di una lunga serie di visite guidate prenotabili gratuitamente presso lo stand nel Centro Commerciale Latinafiori e gli uffici della Torre Pontina in via Ufente 20.

All'ingresso i visitatori saranno accolti da personale altamente qualificato che illustrerà loro in modo dettagliato le diverse fasi del percorso di costruzione, la storia e le caratteristiche dell'edificio e brevi aneddoti e curiosità su alcuni abitanti del maestoso grattacielo.
Una volta in cima, con l'ausilio di un'esperta in storia dell'arte che provvederà ad illustrare da un punto di vista storico e morfologico il suggestivo paesaggio pontino, sarà possibile ammirare lo splendido panorama, che si estende dal paese di Sermoneta con i Monti Lepini al promontorio del Circeo, delle Isole Pontine al lago costiero di Sabaudia.
Al termine del tour, tutti i visitatori riceveranno in omaggio una foto ricordo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • fino a domani
    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Sipario d'Autore a Itri

    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Museo del Brigantaggio
  • Sagra della Falia e Broccoletti a Priverno

    • da domani
    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento