La Mia Chimera: Cori omaggia l’ingegnere aeronautico Alessandro Marchetti

Si terranno a Cori il prossimo sabato 30 e domenica 1 luglio due giornate di incontri che omaggiano Alessandro Marchetti, ingegnere aeronautico corese che è stato tra i padri della storia del volo dell’uomo: La Mia Chimera è un Sogno.

Un omaggio che diventerà museo

La Mia Chimera è un Sogno Giornate di studio, arte, poesia in omaggio al genio visionario dell’Ing. Aeronautico Alessandro Marchetti è l’inizio di un progetto che vede allestire in un’ala dell’ex convento agostiniano di Sant'Oliva (che già ospita il Museo della Città e del Territorio) in un museo in onore di Marchetti, che non sia il tipico museo aeronautico ma un luogo in cui oltre a conservare documenti storici, foto, disegni, pellicole cinematografiche, modelli dei suoi aerei, oggetti personali appartenuti all'Ing. Marchetti, ma sia un punto di riferimento anche per incontri di studio tecnico/scientifico in ambito aeronautico, ma anche altre manifestazioni culturali come mostre d’arte contemporanea, concorsi grafico/pittorici, allestimenti teatrali e molto altro ancora sul tema del volo del volo.

Uno dei padri della storia del volo dell’uomo

Alessandro Marchetti (1884-1966) è stato tra i maggiori progettisti aeronautici d’Italia, protagonista della tecnologia e dell’industria aeronautica italiana della prima metà del 20° secolo. I suoi progetti sono stati utilizzati per assemblare la maggior parte dei primi velivoli nel secolo scorso. Marchetti fu un visionario del volo e un grande e moderno uomo d’impresa con un forte orientamento all’innovazione tecnologica. Progettò il primo aereo a soli 26 anni, tra i suoi progetti anche l’idrovolante S.55 (1924, protagonista delle trasvolate atlantiche di Italo Balbo.

Due giorni di incontri e celebrazioni

Tre saranno i momenti più importanti nel fine settimana. Il primo sarà il convegno Marchetti a Cori: cosa resta? che si terrà sabato 30 giugno presso la biblioteca Elio Filippo Accrocca. Alcuni esperti in ambito storico (Gregory Alegi, docente di Storia dell’Aeronautica; Paolo Varriale, Museo Baracca), bibliografico (Gherardo Lazzeri, curatore Bibliografia Aeronautica Italiana 1937-2000), archivistico (Francesca Garello, archivista), espositivo/museale (Max Pinucci, MB Vision; Maurizio Longoni, Parco-Museo Volandia) faranno una panoramica delle testimonianze della vita e dell’attività di Marchetti sul territorio.
Il secondo appuntamento del weekend sarà in programma per domenica 1 luglio, presso il Chiostro di Sant’Oliva dove si terrà la cerimonia del Patto di Gemellaggio tra i Comuni di Cori e Sesto Calende (VA), dove Marchetti visse e operò, al fine di congiungere gli sforzi nel dare il giusto risalto a una figura così importante.
Le celebrazioni si concluderanno con l’inaugurazione della mostra Fogli Volanti a cura del critico d’arte Mauro Carrera, che raccoglierà contributi artistici e poetici di vari autori, provenienti da tutto il territorio nazionale, sul tema del volo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Piana delle Orme torna Elettron

    • Gratis
    • dal 13 al 14 giugno 2020
    • Museo di Piana delle Orme
  • Mi Scopro, Ti Scopro, Etciù: il Maggio dei Libri del Gigante Buono

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 8 al 29 maggio 2020
    • pagina facebook di Botteghe Invisibili e gruppo del Girante Buono
  • Maggio dei Libri: gli autori locali on line

    • Gratis
    • dal 14 maggio al 2 giugno 2020
    • pagine facebook delle associazioni promotrici

I più visti

  • CoronArte, gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • profilo Instragram di Andrea Speziali
  • A Piana delle Orme torna Elettron

    • Gratis
    • dal 13 al 14 giugno 2020
    • Museo di Piana delle Orme
  • Il Maggio dei Libri con Sintagma

    • Gratis
    • dal 6 al 31 maggio 2020
    • pagina facebook e sito di Sintagma
  • Mi Scopro, Ti Scopro, Etciù: il Maggio dei Libri del Gigante Buono

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 8 al 29 maggio 2020
    • pagina facebook di Botteghe Invisibili e gruppo del Girante Buono
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento