Allo Spazio Comel "I Colori del Silenzio": rare opere grafiche di Alberto Burri

Appuntamento di altissima levatura culturale e senza precedenti a Latina presso lo Spazio Comel che ospiterà I Colori del Silenzio Opere Grafiche 1965-1985 di Alberto Burri, la maggiore mostra italiana dedicata al maestro in una galleria privata.

La mostra fortemente voluta da Antonio Fontana, Maria Gabriella Mazzola e Adriano Mazzola, sarà a cura del critico d’arte Giorgio Agnisola.

Un contributo fortissimo alla realtà culturale di Latina quello dello Spazio Comel che da sempre ospita artisti locali e di fama internazionale aprendo le sue porte ai visitatori  promuovendo l’arte e la cultura in maniera totalmente gratuita,  stavolta offre un’occasione davvero imperdibile per ammirare le opere di Burri provenienti da diverse collezioni private e dalla famosissima Stamperia 2RC di Roma che da sempre ha collaborato con i più grandi artisti del secolo scorso.

In occasione del centenario dalla nascita 1915-2015 dell’artista tifernate, attraverso questa mostra, si celebrerà l’opera di uno dei maggiori artisti del ‘900 che ha saputo rivoluzionare l’arte italiana e internazionale intervenendo non solo sull’uso del colore ma creando dei procedimenti tecnici arditi e originalissimi.

La mostra, che sarà inaugurata sabato 7 novembre alle 18.00, si compone di 47 grafiche meno note al grande pubblico ma ricche di fascino, versioni particolari di opere dei suoi cicli più importanti: acqueforti, combustioni e cretti, stampe a rilievo, collage, incisioni.
Nello specifico si potranno ammirare: tre combustioni del 1965, due dei cretti della serie del 1971, il grande nero del 1970, tre collage di acetato della serie i bianchi e neri 1969-71, due puntesecche del 1977, un trittico di acqueforti del 1969, le serie complete di cinque trittici e un polittico serigrafici che vanno dal 1969 al 1981, l’edizione completa di dieci litografie del libro Saffo e due serigrafie una del 1973, l’altra del 1985.

La mostra sarà introdotta dallo stesso Giorgio Agnisola, grande conoscitore dell’arte di Burri, già curatore della mostra che ha esordito a Gaeta Burri Unico e Multiplo che si è poi spostata a New York, organizzata in collaborazione con la Fondazione Burri di Città del Castello.

Lo Spazio Comel ha editato inoltre un elegante catalogo della mostra che conterrà un’acquatinta e collage a un colore del maestro Angelo Tozzi, dal titolo “AB in 2 Colori”, numerata e firmata nelle prime cento copie: un omaggio da parte dell’artista pontino al maestro dal quale ha tratto ispirazione durante il suo percorso artistico.

La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni fino al 29 novembre.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • Materia e Luce allo Spazio COMEL

    • Gratis
    • dal 8 al 23 febbraio 2020
    • Spazio COMEL Arte Contemporanea
  • Fellini 100 al Museo Giannini

    • dal 14 febbraio al 22 marzo 2020
    • MUG - Museo Giannini

I più visti

  • Carnevale Pontino: tanti weekend di festa in giro per la provincia

    • Gratis
    • dal 8 al 23 febbraio 2020
    • Borgo Vodice, San Felice, Borgo Hermada, Pontinia, Sabaudia
  • Carnevale 2020 a Gaeta

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Centro cittadino
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento