Presepe a Palazzo: torna a Cisterna una delle tradizioni più amate

Una delle più antiche tradizioni cisternesi è quella del presepe dentro le grotte di Palazzo Caetani, una manifestazione cara al cuore dei cittadini che si ripete ogni anno grazie all’operato del gruppo promotore Presepe a Palazzo.

Già dalla scorsa edizione il gruppo di volontari ha pensato di rinnovare il presepe scegliendo ogni anno un tema diverso da applicare nella sua realizzazione, e quest’anno sarà la Riscoperta degli Antichi Mestieri.

Le botteghe di maniscalchi, ciabattini, fabbri, fornai, mercanti, agricoltori, cantinieri, bottari spunteranno nel presepe e saranno meccanizzate per stupire e allietare tutti i visitatori, ricordando le radici delle nostre tradizioni e degli antichi saperi.

Il presepe sarà aperto al pubblico da domenica 20 dicembre e per tutti i giorni festivi fino al 6 gennaio, la notte del 24 dicembre dopo la Santa Messa di Natale come è tradizione verrà deposta la statuetta del Bambinello.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Mi Scopro, Ti Scopro, Etciù: il Maggio dei Libri del Gigante Buono

    • Gratis
    • dal 8 al 29 maggio 2020
    • pagina facebook di Botteghe Invisibili e gruppo del Girante Buono
  • Maggio dei Libri: gli autori locali on line

    • Gratis
    • dal 14 maggio al 2 giugno 2020
    • pagine facebook delle associazioni promotrici

I più visti

  • CoronArte, gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • profilo Instragram di Andrea Speziali
  • Il Maggio dei Libri con Sintagma

    • Gratis
    • dal 6 al 31 maggio 2020
    • pagina facebook e sito di Sintagma
  • Mi Scopro, Ti Scopro, Etciù: il Maggio dei Libri del Gigante Buono

    • Gratis
    • dal 8 al 29 maggio 2020
    • pagina facebook di Botteghe Invisibili e gruppo del Girante Buono
  • Maggio dei Libri: gli autori locali on line

    • Gratis
    • dal 14 maggio al 2 giugno 2020
    • pagine facebook delle associazioni promotrici
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento