Pasquetta presso l’area archeologica Privernum

Come coniugare il desiderio di passare una giornata all’aria aperta e lontani dal trantran quotidiano con la voglia di imparare cose nuove e, perché no, fare un tuffo nel passato?

Al posto della classica scampagnata fuoriporta, lunedì di Pasquetta, 22 aprile, l’organizzazione dell’Area Archeologica Privernum, proseguendo il fitto calendario di visite guidate in programma per aprile e maggio, apre le porte dell’antica città romana a tutti i visitatori che vorranno godersi prati verdi, panorami incredibili e un tuffo nella nostra storia antica.

Dalle 10.30 alle 19.00 si potrà cercare un po’ di relax sdraiati sul proprio plaid quadrettato in una vera e propria Domus Romana e poi partecipare alle visite guidate che si terranno per tutto il giorno (10.30 -11.30-16.00 -17.00 -18.00) per saperne di più delle bellezze che ci circondano.

L’appuntamento

È dunque per lunedì 22 aprile dalle 10.30 alle 19.00 presso l’area archeologica Privernum.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Favole di Esopo al Tempio di Giove Anxur

    • dal 30 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Tempio di Giove Anxur
  • Nilo Cardillo su Charles Babbage e Ada Byron

    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Sala Ribaud

I più visti

  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Sagra della Polenta nel borgo medievale di Sermoneta

    • solo domani
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Borgo medioevale
  • Dinosauria a Palazzo Rappini

    • fino a domani
    • dal 12 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Palazzo Rappini
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento