Sulle Tracce della Grande Madre: incontro con l’autrice a Latina

In un tempo molto lontano in cui la principale divinità era la Grande Madre simbolo di natura, fertilità e vita nasceva la cultura mediterranea.

Un viaggio nel grembo della storia

Partendo dagli studi di Marija Gimbutas, che con le sue ricerche ha aperto una nuova prospettiva da cui osservare la storia dell’umanità, Giuditta Pellegrini, affiancata dalle illustrazioni di Marina Girardi e Miryam Molinari, nella forma del carnet de voyage ripercorre il viaggio tra i luoghi chiave delle civiltà mediterranee che hanno visto prosperare il culto della Grande Madre. Un culto che col tempo è stato soffocato da altri culti modificando inesorabilmente la cultura e le civiltà successive.

L’appuntamento

“Sulle Tracce della Grande Madre” sarà presentato a Latina sabato 16 marzo presso il Museo della Terra Pontina. Accanto all’autrice Giuditta Pellegrini, interverranno Marisa Sarno, Rosalia Carturan e Franco Borretti. L’appuntamento è per le ore 17.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Favole di Esopo al Tempio di Giove Anxur

    • dal 30 novembre 2019 al 25 gennaio 2020
    • Tempio di Giove Anxur
  • Memorial Giovanni Ajmone Cat ad Aprilia

    • Gratis
    • dal 14 al 18 dicembre 2019
    • Chiesa e oratorio San Filippo Neri
  • "Evoluzione, tempo e memoria in Henri Bergson" a Formia

    • Gratis
    • 14 dicembre 2019
    • Sala Ribaud, Palazzo del Comune

I più visti

  • Favole di Luce: il Natale di Gaeta si illumina di mille colori

    • Gratis
    • dal 3 novembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • Festival delle fiabe a Campodimele

    • Gratis
    • dal 19 al 20 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Inaugurazione del Natale a Formia

    • Gratis
    • dal 7 al 8 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Il magico bosco di Natale a Pontinia

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020
    • Parco del monumento ai caduti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento