A Cori Secondina Marafini presenta: “Trilussa, Rosa Tomei e lo studio. La poesia, la vita, l’amore”

Sabato 29 dicembre, alle ore 17:30, presso il Teatro comunale “Luigi Pistilli” di Cori, la professoressa Secondina Marafini presenterà il suo ultimo lavoro “Trilussa, Rosa Tomei e lo Studio. La poesia, la vita, l’amore. Con documenti, foto e versi inediti” (Gangemi Editore, 2018).

Interverranno all’incontro: Rino Caputo, professore di letteratura italiana all’Università di Roma “Tor Vergata”; Ugo Mancini, docente di storia e filosofia al liceo classico “Ugo Foscolo” di Albano Laziale; il Sindaco Mauro De Lillis, il suo predecessore Tommaso Conti, l’Assessore alla Cultura Paolo Fantini. Le letture saranno affidate all’attrice Francesca Corbi e all’attore/scrittore Paolo Procaccini.

A quattro anni dal primo volume sulla vita e le opere di “Rosa Tomei. La storia vera e le poesie della donna di Trilussa” (Aracne Editrice, 2014), Secondina Marafini torna quest’anno in libreria con un nuovo saggio dedicato alla sua concittadina e ai suoi rapporti con Carlo Alberto Salustri.

Trilussa ha ideato Lo Studio in via Maria Adelaide nel 1916. Dal 1930, il progetto ha gradualmente incluso Rosa Tomei che è stata al suo fianco come convivente, collaboratrice e poetessa. L’arte e l’amore simbiotici tra i due poeti sono stati protetti da quell’ambiente favoloso, pensato per essere un monumento di memoria e un centro attivo di poesia per il futuro. La ricerca – 400 pagine e 66 fotografie date alle stampe – condotta ancora con assoluto rigore scientifico, ha avuto come fonti privilegiate le poesie di Trilussa e Rosa, ma anche le carte appartenute a Lo Studio conservate presso il Museo di Roma in Trastevere, il Fondo Trilussa, il Fondo Ceccarius, l'Archivio Blasetti di Bologna, il Fondo Jannattoni. I materiali, editi e inediti, sono stati inseriti nella narrazione in un continuum, per conferire l’idea del corpus organico lasciato dal gran Poeta.

L’origine, l’apogeo e la distruzione de Lo Studio, nell’avvicendarsi della Storia, hanno segnato il destino della poetessa, fino alla fine precoce dei suoi giorni. Dopo la prima romana del 6 dicembre alla Sala Mostre e Convegni Gangemi Editore, la figura di Rosa Tomei verrà ricordata nel suo paese natale, dove riposa, (Cori, 15 giugno 1916 – Roma, 5 dicembre 1966), grazie al secondo libro di Secondina Marafini, nata il 30 Marzo 1972, Laureata in Lettere presso l’Università di Roma “La Sapienza”, vive a Cori e insegna al Liceo Classico di Albano Laziale.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito della 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” – NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO”, il cartellone di eventi per le festività del Comune di Cori e della Pro Loco Cori, patrocinato e finanziato dalla REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Ad Aprilia Filippo Cannizzo presenta "Briciole di bellezza. Dialoghi di speranza per il futuro del bel paese"

    • Gratis
    • 26 gennaio 2019
    • Birreria Brancaleone
  • Parco dell’Antica Norba: visite guidate per tre sabati di gennaio e febbraio

    • dal 26 gennaio al 23 febbraio 2019
    • Parco Archeologico dell'antica Norba e Museo Civico Archeologico

I più visti

  • Periferie Q ...ulturali: la rassegna culturale dei quartieri Nascosa e Nuova Latina

    • Gratis
    • dal 3 settembre 2018 al 14 maggio 2019
    • Istituto Comprensivo Don Lorenzo Milani
  • Giornata della memoria: a Fondi va in scena "Stracci di Memoria"

    • Gratis
    • dal 26 al 27 gennaio 2019
    • Associazione "Fonderie delle Arti - Signor Keuner"
  • Caro Daddo: al Garage Ruspi una mostra sull’Architetto Riccardo Cerocchi

    • Gratis
    • dal 11 gennaio al 3 febbraio 2019
    • Garage Ruspi
  • Il Silenzio dell’Inchiostro: il libro d’artista in mostra a Bassiano

    • Gratis
    • dal 22 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019
    • Museo delle Scritture Aldo Manuzio
Torna su
LatinaToday è in caricamento