Visite guidate al Parco Archeologico Privernum per il mese di settembre

Tornano anche per i fine settimana di settembre le visite guidate nello splendido Parco Archeologico Privernum.

Un’area che riporta in ottimo stato di conservazione i resti dell’antica Priverno che fu una cittadina ricca e fiorente per tutto il periodo romano e medievale, finché non fu abbandonata dalla popolazione che si rifugiò sulla collina vicina dove ancora oggi sorge Priverno.

Un’area che può essere visitata soltanto seguendo le guide, archeologi che potranno illustrare in maniera approfondita i resti delle domus, delle terme, del teatro, della chiesa e delle mura medievali. Un racconto della vita di nostri avi che potrà proseguire nel Museo Archeologico dove sarà possibile ammirare i mosaici e le statue che decoravano gli edifici pubblici e privati di Privernum, e al Museo Medievale nell’antica foresteria cistercense di Fossanova dove, attraverso gli oggetti di uso quotidiano rinvenuti durante gli scavi, sono riproposti momenti di vita medievale a Piperno.

L’appuntamento

È dunque per tutti i sabato e domeniche del mese dalle 16.00 alle 19.00 con visite guidate in partenza alle ore 16.00, alle ore 17.00 e alle ore 18.00. Dal martedì al venerdì le visite per gruppi sono solo su prenotazione contattando i numeri 0773/912306 - 347/2330723 o scrivendo una email all’indirizzo musarchpriverno@libero.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Prorogata la mostra Dinosauria al Palazzo Rappini

    • dal 20 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Palazzo Rappini
  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Sagra della Falia e Broccoletti a Priverno

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro storico
  • Sipario d'Autore a Itri

    • fino a domani
    • dal 8 febbraio al 1 marzo 2020
    • Museo del Brigantaggio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento