Fondi, una birra gratis in cambio di un bicchiere di cicche: l'iniziativa green in uno stabilimento

Succede al lido "Il Chioschetto" del litorale fondano. A darne notizia è l'associazione Fare Verde

Una birra offerta in cambio di cicche di sigarette raccolte sulla spiaggia. L'iniziativa è dello stabilimento "Il chioschetto" di Fondi, dove i gestori hanno pensato di incentivare il senso civico di bagnanti e turisti. Ogni lunedì infatti un bicchiere di mozziconi di sigaretta raccolte sull'arenile e consegnate al Lido permetterà di rinfrescarsi con una bella birra offerta dallo stabilimento. 

A darne notizia, anche attraverso Facebook, è l'associazione Fare Verde di Fondi, che ringrazia pubblicamente tutto lo staff del "Il chioschetto": "Oggi sappiamo che un solo mozzicone di sigaretta può arrivare a contaminare fino a tre litri di acqua marina - spiega l'associazione - Per non parlare dell'altissimo rischio che corrono pesci, mammiferi e uccelli marini quando, scambiandolo per cibo, quel mozzicone lo ingurgitano. Basti pensare che, ogni anno, vengono prodotte oltre 4.950 miliardi di sigarette con filtro e che, di queste, quasi i due terzi vengono regolarmente gettate a terra". 

"Portaci un bicchiere di mozziconi di sigarette, in cambio ti offriamo una birra" è il messaggio lanciato per la prima volta, durante la scorsa stagione da una struttura della città spagnola di Barcellona, che ha promosso questa singolare ed ecologica iniziativa. "L'idea è stata ripresa da diversi altri operatori del settore ben prima che i dati relativi all'inquinamento derivato dai mozziconi di sigaretta gettati sulle spiagge fossero noti. Siamo felici ed entusiasti - conclude Fare Verde - di constatare che anche Fondi inizia a comprendere l'importanza di messaggi di questo genere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento