“Puliamo il mondo" di Legambiente: 160 le iniziative con più di 10mila volontari

Il bilancio delle attività che sono state svolte nel Lazio

Oltre 10mila i volontari che hanno partecipato e più di 160 le iniziative in tutto il territorio regionale: sono questi i numeri dell’edizione 2019 di Puliamo il Mondo nel Lazio. Oltre al grande appuntamento di Roma dove i volontari di Legambiente, nonostante la pioggia battente, hanno ripulito le sponde del Tevere all’altezza di Ponte Milvio raccogliendo, ingombranti, RAEE, biciclette, bottiglie di vetro e plastica e tanto altro, tante iniziative sono state svolte anche da nord a sud della provincia pontina. 

“Anche questa edizione di Puliamo il Mondo si è conclusa in un successo di partecipazione e impegno da parte di tutti i volontari di Roma e del Lazio, di cittadini, enti, comitati, associazioni, comuni, parchi, aziende e istituzioni - dichiara Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio - un ringraziamento particolare a tutti i circoli di Legambiente che hanno saputo tessere nella nostra regione un enorme numero di pulizie ed eventi; in tutto il Lazio sono state raccolte tonnellate di rifiuti, plastici in particolare, rendendo più beli i nostri territori. Togliere all’ambiente questi rifiuti non è solo una soluzione al degrado, i rifiuti plastici abbandonati nei corsi d’acqua arriveranno prima o poi al mare per poi trasformarsi in microplastiche ed entrare così nella catena alimentare. Puliamo il Mondo è la migliore risposta che i cittadini possono dare all’inefficacia delle raccolte e all’inciviltà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche quest’anno poi la nostra campagna è stata occasione di integrazione, con un Puliamo il Mondo dai Pregiudizi che ha visto attività organizzate insieme a comunità di migranti sparse su tutto il nostro territorio: la difesa dell’ambiente nel Lazio e la cittadinanza attiva non hanno bandiere né confini. Un grazie di cuore a tutti i volontari che hanno indossato guanti e raccolto rifiuti, un gesto straordinario, il migliore possibile per costruire un mondo diverso, a Roma e nel Lazio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus, 28 nuovi casi nel Lazio. Regione: “In provincia di Latina positiva una bambina”

Torna su
LatinaToday è in caricamento