Con l’inizio delle scuole arriva Prontobus, per alunni disabili e anziani

Al via dal 12 settembre; accompagna gli studenti da casa a scuola e viceversa. La richiesta va inoltrata presso gli Ufficic di Servizio Sociale. È disponibile anche per gli anziani over 65

Con l'avvio del nuovo anno scolastico, arriva anche il ProntoBus, il servizio, che ha preso il via il 12 settembre, messo a disposizione dal Comune di Latina ad alunni disabili e degli anziani residenti nel capoluogo.

“Il servizio del trasporto scolastico di alunni disabili dalla loro residenza a scuola e viceversa – precisa l’assessore ai Servizi Sociali , Patrizia Fanti – è rivolto ad un numero di 15 alunni frequentanti le scuole elementari e medie. Il servizio è garantito dal lunedì al sabato ed è attivo dalle 7,30 alle 9,00 e dalle 12,30 alle 14,00. Vengono utilizzati tre automezzi all’uopo attrezzati per i disabili garantendo l’assistenza al trasporto da parte di un accompagnatore che non solo vigila i ragazzi lungo il tragitto dopo averli aiutati nella manovra di salita e discesa dall’automezzo, ma accompagna gli stessi alla fermata o all’interno della struttura scolastica”.

“Le famiglie dei ragazzi – continua l’assessore Fanti – dovranno inoltrare la richiesta del trasporto scolastico presso gli Uffici di Servizio Sociale ove è stato predisposto un modulo prestampato. Le famiglie saranno chiamate dall’Organizzazione che effettua il servizio per concordare gli orari di partenza e di arrivo. Nel caso di esubero di domande, sarà data la priorità a quegli alunni il cui nucleo familiare ha il reddito Isee più basso”.

“Il pronto bus – prosegue l’assessore - riguarda anche gli anziani autosufficienti over 65 che necessitano di terapie presso centri di cura e/o di riabilitazione. In questo caso l’anziano potrà prenotare il servizio almeno tre giorni prima al n. 0773693061, numero al quale rivolgersi anche per le informazioni sul servizio stesso. L’autista riceverà le richieste e concorderà direttamente con gli utenti in modo da poter pianificare, con cadenza mensile, il calendario giornaliero di massima. A rotazione il servizio coinvolgerà i borghi più popolosi quali Latina Scalo, S. Michele, Grappa e Sabotino senza escludere peraltro gli altri borghi in caso di necessità, tenendo presente la fascia oraria stabilita dalle 8,00 alle 13,00 dal lunedì al venerdì e nei giorni di martedì e giovedì anche dalle 15,00 alle 18,00”.

Nel pianificare il servizio per gli anziani abbiamo previsto nelle giornate di martedì e giovedì anche corse presso il Cimitero Comunale per la cura dei defunti. L’iniziativa – conclude l’assessore Fanti - si inserisce nel più ampio programma che stiamo realizzando come assessorato, di avvicinamento della Pubblica Amministrazione alle persone che vivono una situazione di disagio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

Torna su
LatinaToday è in caricamento