Sabaudia, sindaco Gervasi: “Il punto dopo i primi sei mesi di amministrazione”

L’incontro con i cittadini voluto dal primo cittadino proprio per fare un primo bilancio dei sei mesi di mandato: “Un atto dovuto e rispondente a pieno al principio di trasparenza che ho sempre invocato"

Fare “il punto della situazione su questi primi sei mesi di mandato, condividendo con i cittadini i progetti finora realizzati e tutti quelli messi in cantiere o attualmente in itinere”: questo l’obiettivo dell’incontro che nella mattinata di ieri si è svolto in Comune a Sabaudia con il sindaco Giada Gervasi. 

Una relazione dettagliata e volutamente legata al programma elettorale, alle sue cinque aree e agli obiettivi che lo scorso 13 luglio il primo cittadino ha assunto come base per il suo giuramento dinanzi a tutto il nuovo consiglio comunale. 

“Sei mesi intensi, iniziati con le emergenze dei rifiuti e degli incendi e proseguiti con le osservazioni al Piano del Parco, con il problema della sicurezza dei plessi scolastici e degli impianti sportivi comunali, ma anche con tutta una serie di progetti volti a migliorare l’efficienza amministrativa e la vivibilità della città, anche in fatto di sicurezza urbana. Senza dimenticare la stagione estiva, con la continuazione del programma di eventi del commissario e la predisposizione di nuove iniziative, con particolare riguardo al Natale 2017 e alle altre occasioni festive del 2018, tutt’ora in fase di programmazione come il Carnevale di Sabaudia”. 

Tra gli altri temi affrontanti e tradotti in azioni in questo primo semestre, che sono stati illustrati nel corso dell’incontro con il sindaco Gervasi, la digitalizzazione della macchina comunale, la riorganizzazione degli Uffici e Settori, la lotta alle forme di inquinamento nel Comune, la videosorveglianza, il decoro urbano, la legalità (in ogni forma e declinazione), la spending review, la promozione e lo sviluppo del territorio e la partecipazione della cittadinanza. Un aspetto quest’ultimo tenuto in considerazione con incontri e riunioni ad hoc e con la predisposizione del regolamento per il Bilancio partecipativo (attualmente in fase di approvazione in commissione), strumento di condivisione per eccellenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo incontro vuole essere l’occasione per condividere con i cittadini quello che si è finora svolto e quanto avviato a livello procedurale – ha commentato il sindaco ad apertura di incontro –. Mi sembra un atto dovuto e rispondente a pieno al principio di trasparenza che ho sempre invocato, anche nella passata consiliatura come consigliere d’opposizione. Ragion per cui, oltre alle relazioni semestrali che ho intenzione di fare, sul nuovo sito comunale di prossima strutturazione, verrà pubblicato un prospetto che indicherà ai cittadini lo stato dell’arte dei progetti del programma elettorale, cosicché potranno seguire in itinere l’avanzamento dei lavori dell’amministrazione e il rispetto degli intenti programmatici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento