Bretella Cisterna-Valmontone: fronte comune dei sindaci per rilanciare il progetto

I primi cittadini dei comuni interessati sono stati convocati dal sindaco di Cisterna Mauro Carturan. Un documento unitario sarà presentato in Regione

“La Bretella Cisterna-Valmontone è necessaria e urgente, non si può più aspettare”. Fanno fronte comune i sindaci convocati da Mauro Carturan per rilanciare il progetto per la realizzazione dell'infrastruttura. Al vertice, che si è svolto nel pomeriggio di ieri a Palazzo Caetani, erano presenti il primo cittadino di Latina Damiano Coletta, quelli di Valmontone, Artena, Lariano, Velletri e l'assessore di Aprilia Codisoti. 

Dall'incontro è emerso un documento unitario che verrà presentato in Regione, nel quale si ribadisce la necessità di decongestionare il traffico nello snodo di Valmontone e collegare le aree produttive di Latina, Aprilia e Cisterna all’Autostrada del Sole, chiedendo un incontro urgente con il presidente Nicola Zingaretti per definire tempi certi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ho voluto incontrare i sindaci interessati dal progetto – ha spiegato il sindaco Carturan – perché so che la Bretella è un’opera vitale non solo per Cisterna. Ho ricevuto risposte forse addirittura più determinate di quanto mi aspettassi, segno evidente che i comuni non possono e non vogliono più aspettare. Da una parte ci sono Valmontone, Artena e Lariano che, a causa del congestionamento dell’uscita autostradale, sono paralizzati dallo spropositato transito di mezzi pesanti sulle loro aree urbane; dall’altra ci sono i comuni industriali pontini come il nostro, che vedono la loro economia tagliata fuori a causa della mancanza di collegamenti adeguati. Nei giorni scorsi ho parlato con molti imprenditori di Cisterna che continuano a chiederci questa infrastruttura per il futuro ma anche per il presente della nostra economia. Uniti – conclude Carturan – abbiamo la forza politica per uscire da questo immobilismo che dura da troppo tempo”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento