Cisterna, sindaco Carturan completa la Giunta comunale. Nominati i tre assessori

Il primo cittadino ha firmato i decreti. Confermati nella squadra di Governo Federica Felicetti e Gildo Di Candilo, la novità è Patrizia Capitani

Giunta comunale completata a Cisterna. Nel pomeriggio di oggi, 30 gennaio, il sindaco Mauro Carturan ha ultimato la squadra di Governo firmando i decreti di nomina di Patrizia Capitani, Federica Felicetti e Gildo Di Candilo.

Insieme a Papacci, Campoli, Ceri e Sambucci, i tre nuovi assessori vanno a completare la Giunta del sindaco Carturan tornato alla guida del Comune dopo le votazioni nelle 4 sezioni del 6 gennaio scorso.

“Abbiamo voluto confermare – spiega il primo cittadino - gli assessori Felicetti e Di Candilo che bene hanno fatto nella prima fase della nostra amministrazione comunale. La novità è Patrizia Capitani, una donna di carattere, candidata in una lista civica a sostegno del nostro progetto, che sono sicuro saprà dare il suo contributo per risolvere i tanti problemi che affliggono la nostra città”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia la ex moglie in strada e minaccia il figlio minorenne: bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Furto sventato alla Wurth: arriva la polizia e i ladri abbandonano 50mila euro di refurtiva

  • Cronaca

    Provocò un incidente mortale sulla Pontina, condannato a due anni

  • Cronaca

    Cisterna: falsi certificati medici per il porto d’armi ai cacciatori, chiesti 3 rinvii a giudizio

I più letti della settimana

  • Polizia in zona pub, rifiuta il drug test e chiama il suo avvocato: lui arriva ubriaco

  • Operazione San Valentino, banda dei furti in villa in manette: i nomi degli arrestati

  • Carni invase dalla muffa nella cella frigorifera: caseificio aziendale chiuso dai Nas

  • Parco dei Monti Aurunci, straordinario avvistamento di un gatto selvatico

  • Latina, sgominata la banda dei furti in villa: dieci arresti

  • Traffico illecito di rifiuti: sottratti a Roma e rivenduti al centro rottami di Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento