Cisterna, ricomposta la "crisi": Carturan riassegna le deleghe a Vittorio Sambucci

A giugno erano state ritirate le deleghe di vicesindaco e assessore

Il sindaco di Cisterna Mauro Carturan ha riassegnato questa mattina gli incarichi di vicesindaco e assessore a Vittorio Sambucci, dopo aver ritirato le deleghe alcune settimane fa. 

Una crisi dunque che sembra rientrata e che il primo cittadino commenta così: “Al termine di un confronto politico molto serrato, superati i dubbi amministrativi dei giorni scorsi e in considerazione del doloroso frangente che la nostra amministrazione sta vivendo – ha dichiarato Carturan – questa mattina ho ritenuto opportuno riassegnare gli incarichi a Vittorio Sambucci. Un incarico assessorile che, per ora, non prevede nessuna delega specifica e che punta a rilanciare l'azione corale della maggioranza. Una ricomposizione che naturalmente ha coinvolto tutto il partito di Fratelli d'Italia, rappresentato in provincia di Latina anche grazie al mio impegno”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Giallo di via Sabaudia, identificato l'uomo morto in auto: è il genero dello stilista Cavalli

Torna su
LatinaToday è in caricamento