Bassiano, dopo le dimissioni del sindaco nominato il commissario

Il sindaco Costantino Cacciotti si era dimesso nei giorni scorsi e ora il prefetto di Latina D'Acunto ha avviato lo scioglimento del Consiglio e la nomina del commissario: Antonio Luigi Quarto

Bassiano commissariata. L’annuncio del prefetto di Latina Antonio D’Acunto che dopo le dimissioni del sindaco Costantino Cacciotti, ha avviato la procedura di scioglimento del Consiglio comunale della città lepina e la nomina del nuovo commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione dell’Ente.

Rassegnate lo scorso 1 ottobre, infatti, e trascorsi i venti giorni, le dimissioni del primo cittadino sono diventate irrevocabili con la “conseguente impossibilità di assicurare il normale funzionamento degli organi e dei servizi alla cittadinanza”.

Il Prefetto ha nominato commissario prefettizio, il viceprefetto Antonio Luigi Quarto. Entrato nella carriera prefetttizia nel 1992, Quarto ha ricoperto la carica di Capo di Gabinetto a Sondrio e Latina ed è stato dirigente dello Sportello Unico per l’Immigrazione della Prefettura di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Estorsione a una donna, Costantino ‘Patatone’ Di Silvio condannato a due anni di carcere

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento