Il consigliere Palombo lascia la maggioranza e si dichiara indipendente

L'ex Pdl: "Una mancanza di confronto che ha portato a delle scelte da me non condivisibili ed accettabili, come uomo politico ma soprattutto come cittadino"

Addio alla maggioranza per il consigliere comunale Andrea Palombo.

“Da tempo è venuto meno un confronto costruttivo nelle decisioni strategiche, sia politiche che amministrative, provocando una politica pericolosamente fragile”.

Così Palombo, ex Pdl, si chiara indipendente ma spiega di voler continuare a lavorare mantenendo fede al suo programma elettorale. Una decisione maturata nel tempo dopo aver preso atto della “mancanza di condizioni idonee per svolgere il ruolo in maniera seria e costruttiva”.

“Una mancanza di confronto che ha portato a delle scelte da me non condivisibili ed accettabili, come uomo politico ma soprattutto come cittadino, venendo quindi a mancare una funzione indispensabile per lo svolgimento dell’attività politico amministrativa di maggioranza”.

Questo il contenuto della lettera che Palombo ha scritto al sindaco Di Giorgi e al Presidente del Consiglio Comunale Caladrini che ha letto durante la seduta dell’assemblea.

“La nostra città è governata da altri che la saccheggiano economicamente,  moralmente e culturalmente, che con questo comportamento “libertino e senza regole”, ha prodotto un degrado sociale e pericoloso, sfociando in un degrado culturale ed economico mai visto prima, in cui Latina è divenuta ormai da lungo tempo ostaggio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento