Piscine, privato non paga: debito ingente nei confronti del Comune

Nella seduta del consiglio l'assessore allo Sport Cecere ha fatto proprie alcune delle osservazioni del Pd che ha chiesto la verifica dei conti e la risoluzione del contratto capestro

Piccolo ma importante successo per il Pd in Consiglio comunale. Dopo la discussione dello scioglimento della Latina Ambiente, altro nodo cruciale dell’assise che si è tenuta nella giornata di ieri, è stato quello legato alla gestione delle piscine comunali di via dei Mille e ai mancati pagamenti delle utenze da parte della società Nuoto 2000.

Una mozione era stata presentata dalla stessa opposizione nella quale si richiedeva di avviare un’indagine interna per calcolare l’ammontare del debito dovuto alla mancata volturazione dei contratti e la risoluzione del contratto con il privato.

Più volte il Partito democratico attraverso i suoi rappresentanti in Comune aveva messo in luce l’inadempienza della Nuoto 2000 che non avrebbe mai versato le utenze all'amministrazione la quale vanterebbe un credito che, anche se difficile da quantificare, si aggirerebbe intorno ai 24amila euro.

E parte di queste osservazioni mosse dal Pd nel corso dei mesi sono state fatte proprie dall’assessore allo sport Rino Cecere, il quale nel suo intervento di ieri in Consiglio ha riconosciuto alcune pecche sia da parte del privato che da parte dell’amministrazione stessa nella gestione delle piscine comunali.

"Anche in questo caso, come per la gestione dei rifiuti, siamo convinti della necessità di risolvere un contratto capestro che si è rivelato fallimentare per l’amministrazione e non è economicamente remunerativo per il privato” si legge nel blog del consigliere De Marchis che così commenta i risultati della seduta di ieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il gruppo del PD ha chiesto di acquisire la relazione dell’assessore Rino Cecere che sarà inviata alla procura generale della Corte dei Conti del Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • Sabaudia, parcheggi a pagamento in centro e sul lungomare: le tariffe dall’8 giugno

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

Torna su
LatinaToday è in caricamento