Lavori pubblici a Cori: il Comune chiede finanziamenti per 700mila euro alla Regione

Apre il “Cantiere Cori” per i il ripristino del manto stradale e la messa in sicurezza di via Giacomo Ricci, e l’asfaltatura di tutta la circonvallazione

Due i progetti per i quali il Comune di Cori ha chiesto alla Regione Lazio un contributo per un ammontare complessivo che sfiora i 700mila euro. I progetti da finanziare sono stati redatti dall’Ufficio tecnico comunale su indirizzo dell’Assessorato ai Lavori Pubblici, come deliberato dalla Giunta municipale in conformità al Piano Triennale delle Opere Pubbliche.

Sono stati chiesti circa 500mila euro – nell’ambito del programma regionale per la difesa del suolo e la sicurezza del territorio - per la sistemazione idrogeologica e la mitigazione del rischio frana nella parte antistante della sponda destra del Fosso della Pezza, a Cori valle, al fine di tutelare l’incolumità delle persone e delle case che si trovano in Via dei Lavatoi e vi si affacciano. Altri 200mila euro circa sono stati richiesti per la scuola dell’infanzia di Giulianello “Gianni Rodari”: adeguamento dell’edificio alla normativa antincendio e degli impianti tecnici alle norme vigenti, sono previsti interventi per l’efficientamento energetico, messa in sicurezza statica e abbattimento delle barriere architettoniche, conformemente al relativo avviso pubblico della Regione Lazio ai sensi della D.G.R. 5 febbraio 2019, n. 56, punto 2.c.

Queste istanze si aggiungono a quelle già inviate alla Pisana: 290.000 euro per migliorare e ampliare le strade rurali di Giulianello - Via Colle Pero, Via Colle Tenne e Via Colle Illirio - più 95.000 euro per installarvi 10 pensiline fotovoltaiche di attesa autobus; 300.000 euro per riqualificare l’ex Lavatoio di Cori; 150.000 euro per rifare la pavimentazione stradale in selciato tra piazza Monte Pio e il tempio di Ercole.

 “Dopo tanta programmazione diamo inizio al ‘Cantiere Cori’ – commentano il sindaco Mauro De Lillis e l’assessore ai Lavori Pubblici Ennio Afilani - tra qualche giorno cominceranno i lavori di ripristino del manto stradale e messa in sicurezza di via Giacomo Ricci in località Insito (50.000 euro dalla Regione Lazio) e a fine mese l’asfaltatura di tutta la circonvallazione (via Gramsci/via Don Minzoni/via Matteotti/via dei Lavoratori) con rifacimento della segnaletica orizzontale (100.000 euro dal Ministero dell’Interno). Due interventi necessari, che miglioreranno la vivibilità delle zone interessate. Ne seguiranno altri sia a Cori che a Giulianello. Il nostro obbiettivo è quello di ascoltare le esigenze della nostra Comunità e risolverle con fatti concreti. Il ‘Cantiere Cori’ dimostra che il buon lavoro, l’impegno, il gioco di squadra e l’armonia sono elementi necessari per raggiungere ottimi risultati per l’intera Città”.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Latina, sentiti spari sulla Pontina: forse un tentato suicidio

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento