Sabaudia, crisi in Comune: si è dimesso il sindaco Maurizio Lucci

La decisione presa e comunicata durante il Consiglio comunale di ieri figlia anche di alcuni dissapori all'interno della maggioranza. Ora Lucci ha 20 giorni di tempo per confermare o ritirare le dimissioni

Il sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci si è dimesso. La decisione del primo cittadino è stata presa e comunicata ieri sera durante la seduta del Consiglio comunale.

Una decisione arrivata dopo che anche la maggioranza ha votato insieme all’opposizione sul punto che riguardava la centrale unica di committenza.

Una spaccatura nella maggioranza che arriva al termine di giorni di tensione per dissapori soprattutto con il gruppo di Fratelli d’Italia.

Ora Lucci ha 20 giorni di tempo per confermare o ritirare le dimissioni; in quest'ultimo caso, anche a Sabaudia arriverà un commissario prefettizio.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sabaudia smart beach, rivoluzione sul lungomare: “Più sicuro e a portata di click”

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

Torna su
LatinaToday è in caricamento