Elezioni a Minturno: intimidazione a colpi di fucile e scritte ingiuriose contro i candidati

Si fa teso il clima in questa campagna elettorale in vista delle consultazioni del 5 giugno prossimo nel comune del sud pontino. Due inquietanti episodi ai danni dei candidati sindaco Faticoni e Stefanelli si sono verificati nel corso del fine settimana

Il Comune di Minturno

Clima teso in questa campagna elettorale a Minturno dove nel corso del fine settimana si sono verificati due episodi inquietanti nei confronti di altrettanti candidati sindaco alle prossime elezioni. 

Nella serata di sabato lungo l’Appia Sud a Scauri un colpo di fucile è stato esploso contro il portone di un palazzo che, tra le altre abitazioni, ospita anche lo studio legale dell’aspirante primo cittadino Maurizio Faticoni (sostenuto dalle tre liste Faticoni Sindaco, Moderati al Centro, Città Progresso). Nello stesso stabile vive anche un ex assessore e oggi capolista di una delle aggregazioni civiche che sostiene lo stesso candidato, Pietro Vladimiro De Siena. 

Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri volte a risalire ai responsabili come anche a chiarire se l’episodio abbia o meno connessioni con la campagna elettorale giunta in questi giorni al rush finale dopo la presentazione delle liste del 6 e 7 maggio scorsi, ed in particolare con il candidato Faticoni. 

Nella notte appena trascorsa, invece, con delle scritte ingiuriose è stata imbrattata la sede del point elettorale di un’altro candidato sindaco, Gerardo Stefanelli (liste Pd, Minturno Cambia, Minturno Rinasce, Insieme per Minturno). 

Le scritte sono state rinvenute questa mattina all’ingresso della sede di piazza Rotelli dove qualche ora dopo Stefanelli ha tenuto una conferenza stampa. “A chi intende intimidirci con atti violenti rispondiamo con la nostra arma più potente: il nostro sorriso”: si legge in un post che l’aspirante primo cittadino ha pubblicato sulla sua pagina facebook accompagnato da una foto (immagine in basso). 

stefanelli_point_scritte-2

E’ in programma invece per domani la conferenza stampa di Maurizio Faticoni; “Facciamo sentire la nostra voce di libertà e legalità” ha scritto il candidato sindaco sulla sua pagina facebook.

LA NOTA DI SOLIDARIETA' DEL CANDIDATO FEDELE - "Io e il gruppo civico che sostiene la mia candidatura alla carica di Sindaco di Minturno, esprimiamo la nostra piena solidarietà agli aspirati sindaci Maurizio Faticoni e Gerardo Stefanelli per i gravi atti intimidatori subiti nel fine settimana appena trascorso. I fori di proiettile rinvenuti sul portone d’ingresso dell’ufficio di Faticoni e le scritte denigratorie apparse sulla sede elettorale di Stefanelli, sono soltanto gli ultimi di una serie di preoccupanti episodi verificatisi nella nostra città. Gli spari alla vetrina dell’agenzia di onoranze funebri Cifonelli di Scauri lo scorso marzo e, ancora, la vile aggressione avvenuta sempre a Scauri lo scorso aprile ai danni dell’attivista Sabrina Yousfi impegnata nell’accoglienza dei migranti, dipingono infatti un quadro allarmante che impone una seria riflessione sulla sicurezza dei cittadini. Episodi del genere meritano una chiara ed immediata condanna da parte tutti i soggetti istituzionali e dei residenti. Alle forze di Polizia, quotidianamente impegnate sul territorio, chiediamo un ulteriore sforzo al fine di vigilare con maggiore frequenza punti e luoghi di aggregazione. Dal canto nostro, visto il delicato periodo che anticipa le elezioni amministrative del 5 giugno, invito tutti i candidati ad abbassare i toni della campagna elettorale, sia nei comizi che sul web, evitando attacchi gratuiti e personali, incentrando piuttosto il confronto esclusivamente sui programmi e sui progetti sostenuti". Così in una nota il candidato sidnaco a Minturno Vincenzo Fedele

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Lavori di riparazione sulla condotta: sei comuni senza acqua mercoledì 12 febbraio

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

Torna su
LatinaToday è in caricamento