Ballottaggio: Latina, Minturno e Terracina alle urne il 19 giugno. Come si vota

I cittadini dei tre comuni della provincia pontina domenica sono chiamati alle urne per scegliere il loro sindaco. La sfida è tra Calandrini e Coletta a Latina, tra Stefanelli e Signore a Minturno e tra Procaccini e Corradini a Terracina

Dopo il primo turno del 5 giugno scorso, domenica 19 giugno si vota in 126 comuni italiani, dei quali 20 comuni capoluogo, per l'elezione del sindaco al ballottaggio; 8.610.142 gli elettori che saranno chiamati alle urne in tutto il Paese. 

Nella provincia pontina sono tre i comuni che andranno al voto: oltre a Latina anche Minturno e Terracina. Al secondo turno lo scontro è tra i due candidati che hanno ottenuto più volti con la prima tornata elettorale. 

A Latina la sfida è tra Nicola Calandrini (Fratelli d’Italia e altre liste) e Damiano Coletta (Latina Bene Comune e altre due liste civiche). 

PRIMO TURNO: RISULTATI LATINA

Stasera, venerdì 19 giugno, la chiusura della campagna elettorale per i due candidati sindaco: per Damiano Coletta festa in piazza del Popolo, mentre per Calandrini in programma una serata in via dei Mille, nel piazzale antistante il palazzetto dello sport. 

A Minturno la sfida del 19 giugno è tra Gerardo Stefanelli (Pd e altre liste) e Massimo Signore (Cuori Italiani, Noi con Salvini e altre liste) e a Terracina tra Nicola Procaccini (Fratelli d’Italia e altre liste) e Gianluca Corradini (Forza Italia e altre liste). 

PRIMO TURNO RISULTATI MINTURNO

PRIMO TURNO: RIRULTATI TERRACINA

COME SI VOTA - Si vota nella sola giornata di domenica 19 giugno; i seggi saranno aperti dalle 7 alle 23. Per votare basta presentarsi al seggio con un documento di identità munito di fotografia e la tessera elettorale che si può rinnovare presso gli uffici elettorali del comune di residenza (aperto dalle 9 alle 18 nei due giorni antecedenti la data della consultazione e, nel giorno delle elezioni, per tutta la durata delle operazioni di voto dalle 7 alle 23).

Ai ballottaggi si vota segnando una “x” su uno dei due candidati sindaco e basterà che uno dei due ottenga la maggioranza dei voti: in caso di ulteriore parità si procederà all’elezione del candidato anagraficamente più vecchio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo spoglio avverrà immediatamente dopo la chiusura delle votazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento