Elezioni 2016, tre comuni al ballottaggio: lo spoglio dei voti - GLI AGGIORNAMENTI

Terminate le operazioni di voto alle 23 e l'accertamento del numero dei votanti, al via le operazioni di scrutinio. Tre i comuni pontini al voto al secondo turno per l'elezione del sindaco: Latina, Minturno e Terracina

Chiuse le urne, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti, intorno alle 23 al via lo spoglio delle schede nei seggi dei tre comuni pontini dove oggi, domenica 19 giugno, si è votato per il ballottaggio

Alle urne sono stati chiamati i cittadini di Latina, Minturno e Terracina per l’elezione del sindaco. 

I CANDIDATI IN SFIDA - A Latina la sfida tra Nicola Calandrini (Fratelli d’Italia Noi Con Salvini, Lista Calandrini, Cuori italiani e Latina Scalo Protagonista) e Damiano Coletta (Latina Bene Comune Latina Bene Comune Giovani e Latina Rinasce). 

A Minturno al ballottaggio sono arrivati Gerardo Stefanelli (Pd e altre liste) e Massimo Signore (Cuori Italiani, Noi con Salvini e altre liste) e a Terracina Nicola Procaccini (Fratelli d’Italia e altre liste) e Gianluca Corradini (Forza Italia e altre liste). 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

ORE 23 - Alle 23 il Ministero dell'Interno ha diffuso i dati definitivi sull'affluenza al voto. AFFLUENZA ALLE 23

Qualche minuto dopo, è iniziato lo spoglio delle schede nelle 116 sezioni del capoluogo pontino, così come negli altri due comuni pontini al voto. 

ORE 23.40 - Quando sono state scritinate le prime 11 sezioni, avanti Damiano Coletta a Latina con il 77% (3438 voti); al 33% lo sfidante Calandrini (1027 voti). Scrutinate 3 sezioni su 45 a Terracina: avanti Procaccina con oltre il 70% delle preferenze; al 29,85% invece lo sfidante Corradini. 

ORE 23.55 - Quando sono state scrutinate 7 sezioni su 45 a Terracina, ancora avanti Procaccini con il 60% su Corradini. Sono 20 le sezioni scrutinate nel capoluogo pontino: anocra avanti il candidato di Latina Bene Comune con oltre il 75% e oltre 4mila voti in più rispetto al suo avversario Calandrini. 

ORE 23.55 - Scrutinate altre 10 sezioni a Latina: Coletta al 76,81% con oltre 11mila preferenze; Calandrini fermo al 23,19% (3354 voti). 

ORE 00.00 - Ancora avanti Procaccini a Terracina quando sono state scritinate 21 sezioni su 45; per il candidato di Fratelli d'Italia il 62,93% delle preferenze. Corradini al 37.07%. Sono 41 le sezioni scrutinate a Latina: Coletta sempre al 76% con quasi 10mila voti in più rispetto a Calandrini. 

ORE 00.25 - Cinque sezioni scrutinate su 20 a Minturno: avanti Gerardo Stefanelli con il 72,50%; il 27,50% dei voti per il suo avversario Massimo Singore. Manca solo l'ufficialità: Nicola Procaccini è il nuovo sindaco di Terracina. Quando sono 41 le sezioni scrutinate su 45, 64% di voti per lui. 

ORE 00.30 - Anche se manca il dato ufficiale, festeggiamenti in piazza del Popolo per quello che è il nuovo sindaco di Latina, Damiano Coletta che ha sconfitto tutti i suoi avversari assestando un duro colpo ai partiti tradizionali. Quando sono state scrutinate 80 sezioni su 116, il candidato di Latina Bene Comune è al 75%. "Una vittoria di tutta la città": il primo commento di Coletta. Le prime parole di Nicola Calandrini sconfitto al ballottaggio: "Grazie a tutti i miei sostenitori. Abbiamo affrontato una grande sfida, l'inizio di un grande percorso insieme. Grazie a tutti e buon lavoro al sindaco di Latina Damiano Coletta". 

ORE 00.38 - Scrutinate 100 sezioni su 116 nel capoluogo pontino: il candidato di Latina Bene Comune sempre al 75% con un vantaggio di oltre 27mila voti in più del suo avversario. 

ORE 00.40 - Damiano Coletta entra per la prima volta in Comune da sindaco di Latina. A fare gli onori di casa il commissario prefettizio Giacomo Barbato che ha voluto fare al nuovo primo cittadino del capoluogo pontino i propri auguri. Proseguono i festeggiamenti in piazza con caroselli e cori. 

ORE 00.45 - Sempre in testa a Minturno Gerardo Stefanelli con il 68,75% delle preferenze quando sono state scrutinate 11 sezioni su 20. 

ORE 01.20 - DAMIANO COLETTA E' IL NUOVO SINDACO DI LATINA: il candidato di Latina Bene Comune ha vinto con il 75,05%, battendo il suo avversario Calandrini (24,95%). 

ORE 1.23 - NICOLA PROCACCINI E' IL NUOVO SINDACO DI TERRACINA: con il 63,09% dei voti ha battuto il suo sfidante Corradini. 

ORE 01.47 - GERARDO STEFANELLI E' IL NUOVO SINDACO DI MINTURNO: con il 67,52% delle preferenze ha battuto il suo avversario Signore. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Pontina all'altezza di Borgo Montello: tir fuori strada, code verso Roma

  • Cronaca

    Attentato incendiario all'autolavaggio di via Cavata, malviventi in fuga

  • Cronaca

    Banda delle slot in azione, colpo notturno in un bar di via delle Congiunte

  • Cronaca

    Taglia la recinzione per introdursi nel campo sportivo: bloccato dai carabinieri

I più letti della settimana

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Giro d’Italia 2019: quinta tappa nella provincia pontina. Come seguire la Corsa Rosa

  • Mercatini estivi al mare: la rivoluzione al lido approvata in commissione

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Giro d’Italia: pit stop della Carovana Rosa a Latina: è grande festa a piazzale Prampolini

  • Sabaudia, la città delle dune diventa "plastic free": 2mila borracce distribuite in spiaggia

Torna su
LatinaToday è in caricamento