Elezioni 2016, tre comuni al ballottaggio: lo spoglio dei voti - GLI AGGIORNAMENTI

Terminate le operazioni di voto alle 23 e l'accertamento del numero dei votanti, al via le operazioni di scrutinio. Tre i comuni pontini al voto al secondo turno per l'elezione del sindaco: Latina, Minturno e Terracina

Chiuse le urne, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti, intorno alle 23 al via lo spoglio delle schede nei seggi dei tre comuni pontini dove oggi, domenica 19 giugno, si è votato per il ballottaggio

Alle urne sono stati chiamati i cittadini di Latina, Minturno e Terracina per l’elezione del sindaco. 

I CANDIDATI IN SFIDA - A Latina la sfida tra Nicola Calandrini (Fratelli d’Italia Noi Con Salvini, Lista Calandrini, Cuori italiani e Latina Scalo Protagonista) e Damiano Coletta (Latina Bene Comune Latina Bene Comune Giovani e Latina Rinasce). 

A Minturno al ballottaggio sono arrivati Gerardo Stefanelli (Pd e altre liste) e Massimo Signore (Cuori Italiani, Noi con Salvini e altre liste) e a Terracina Nicola Procaccini (Fratelli d’Italia e altre liste) e Gianluca Corradini (Forza Italia e altre liste). 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

ORE 23 - Alle 23 il Ministero dell'Interno ha diffuso i dati definitivi sull'affluenza al voto. AFFLUENZA ALLE 23

Qualche minuto dopo, è iniziato lo spoglio delle schede nelle 116 sezioni del capoluogo pontino, così come negli altri due comuni pontini al voto. 

ORE 23.40 - Quando sono state scritinate le prime 11 sezioni, avanti Damiano Coletta a Latina con il 77% (3438 voti); al 33% lo sfidante Calandrini (1027 voti). Scrutinate 3 sezioni su 45 a Terracina: avanti Procaccina con oltre il 70% delle preferenze; al 29,85% invece lo sfidante Corradini. 

ORE 23.55 - Quando sono state scrutinate 7 sezioni su 45 a Terracina, ancora avanti Procaccini con il 60% su Corradini. Sono 20 le sezioni scrutinate nel capoluogo pontino: anocra avanti il candidato di Latina Bene Comune con oltre il 75% e oltre 4mila voti in più rispetto al suo avversario Calandrini. 

ORE 23.55 - Scrutinate altre 10 sezioni a Latina: Coletta al 76,81% con oltre 11mila preferenze; Calandrini fermo al 23,19% (3354 voti). 

ORE 00.00 - Ancora avanti Procaccini a Terracina quando sono state scritinate 21 sezioni su 45; per il candidato di Fratelli d'Italia il 62,93% delle preferenze. Corradini al 37.07%. Sono 41 le sezioni scrutinate a Latina: Coletta sempre al 76% con quasi 10mila voti in più rispetto a Calandrini. 

ORE 00.25 - Cinque sezioni scrutinate su 20 a Minturno: avanti Gerardo Stefanelli con il 72,50%; il 27,50% dei voti per il suo avversario Massimo Singore. Manca solo l'ufficialità: Nicola Procaccini è il nuovo sindaco di Terracina. Quando sono 41 le sezioni scrutinate su 45, 64% di voti per lui. 

ORE 00.30 - Anche se manca il dato ufficiale, festeggiamenti in piazza del Popolo per quello che è il nuovo sindaco di Latina, Damiano Coletta che ha sconfitto tutti i suoi avversari assestando un duro colpo ai partiti tradizionali. Quando sono state scrutinate 80 sezioni su 116, il candidato di Latina Bene Comune è al 75%. "Una vittoria di tutta la città": il primo commento di Coletta. Le prime parole di Nicola Calandrini sconfitto al ballottaggio: "Grazie a tutti i miei sostenitori. Abbiamo affrontato una grande sfida, l'inizio di un grande percorso insieme. Grazie a tutti e buon lavoro al sindaco di Latina Damiano Coletta". 

ORE 00.38 - Scrutinate 100 sezioni su 116 nel capoluogo pontino: il candidato di Latina Bene Comune sempre al 75% con un vantaggio di oltre 27mila voti in più del suo avversario. 

ORE 00.40 - Damiano Coletta entra per la prima volta in Comune da sindaco di Latina. A fare gli onori di casa il commissario prefettizio Giacomo Barbato che ha voluto fare al nuovo primo cittadino del capoluogo pontino i propri auguri. Proseguono i festeggiamenti in piazza con caroselli e cori. 

ORE 00.45 - Sempre in testa a Minturno Gerardo Stefanelli con il 68,75% delle preferenze quando sono state scrutinate 11 sezioni su 20. 

ORE 01.20 - DAMIANO COLETTA E' IL NUOVO SINDACO DI LATINA: il candidato di Latina Bene Comune ha vinto con il 75,05%, battendo il suo avversario Calandrini (24,95%). 

ORE 1.23 - NICOLA PROCACCINI E' IL NUOVO SINDACO DI TERRACINA: con il 63,09% dei voti ha battuto il suo sfidante Corradini. 

ORE 01.47 - GERARDO STEFANELLI E' IL NUOVO SINDACO DI MINTURNO: con il 67,52% delle preferenze ha battuto il suo avversario Signore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento