Elezioni europee 2019, il sindaco di Fondi De Meo candidato di Forza Italia

Il primo cittadino in corsa per le consultazioni del prossimo 26 maggio. Gli auguri di Simeone: “Salvatore De Meo il nostro valore aggiunto in Europa”

Salvatore De Meo, sindaco di Fondi, è il candidato di Forza Italia per le elezioni europee del 26 maggio prossimo. L’annuncio dell’ufficialità della candidatura nel pomeriggio di oggi, 5 aprile. Si tratta del secondo candidato pontino alle europee, dopo il primo cittadino di Terracina Nicola Procaccini in corsa con Fratelli d’Italia

Gli auguri a Salvatore De Meo per questa nuova sfida arrivano anche dal consigliere regionale pontino Giuseppe Simeone. “Forza Italia può contare su un uomo ed un amministratore veramente capace, in grado di rappresentare un valore aggiunto per il nostro territorio” dichiara Simeone.

“Salvatore è una persona con un profilo di alto livello, una scelta migliore non si poteva davvero fare - prosegue l’esponente azzurro alla Pisana -; il suo percorso di uomo, di politico e amministratore, parla fin troppo chiaro. A lui mi lega una profonda amicizia, oltre ad un’immensa stima. Conosce molto bene i meccanismi della pubblica amministrazione, ha saputo amministrare nel migliore dei modi il Comune di Fondi, rappresenta tuttora una risorsa importante anche in importanti sedi istituzionali. Il suo incarico all’Anci testimonia la sua immensa dedizione per le istituzioni. Lo ha dimostrato anche attraverso il lavoro svolto nella veste di membro del Comitato europeo delle Regioni. Si tratta di un ruolo al di fuori dei confini nazionali”. 

“De Meo è stato scelto per rappresentare gli interessi dell’Italia e delle Regioni italiane all’interno del processo legislativo dell’Unione Europea - prosegue Simeone -. Un motivo in più per dare sostegno ad un amministratore consapevole del rapporto che occorre instaurare fra comunità locale e Ue. Non dimentichiamo che del Comitato europeo fanno parte sindaci di città illustri e presidenti di Regione. Dunque la sua competenza è un elemento indiscutibile e sono certo che con lui si possa fare un ulteriore salto di qualità importante, come provincia di Latina, come regione Lazio e come Italia. Soprattutto in un in un momento come quello attuale, dove la politica rischia di trasformarsi in un palco di teatranti urlanti e di inquisitori, Forza Italia dimostra di avere le persone per riportarla ad essere il luogo delle scelte. 

Sono sicuro che Salvatore De Meo saprà portare in Europa, ideali e iniziative che ci distinguono rispetto alle altre forze. Perché siamo per una politica di fatti e azioni concrete e non di sogni e di illusioni. Con Salvatore De Meo - concluse il consigliere regionale di Forza Italia - intendiamo porre al centro i cittadini, la famiglia, le imprese, la competitività nel mercato, la solidarietà e la giustizia che sono gli unici elementi fondanti della libertà. Lavorare insieme significa raggiungere risultati concreti in settori chiave. Per questo lavoreremo insieme per il rilancio dei nostri territori, ormai sul baratro della recessione. Attraverso una nuova politica economica che deve costruirsi facendo leva sui fondi europei con progetti credibili. Competitività economica, accesso al credito, sostegno alle nuove imprese e ricerca sono i pilastri di un nuovo modo di fare economia”.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento