Elezioni a Minturno, Stefanelli verso un progetto di cittadinanza partecipata

Sottolineando l'importanza di saper percepire e dare una risposta ai problemi del territorio e dei suoi abitanti il candidato sindaco ha aperto l'assemblea pubblica "Una città possibile"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Sta prendendo corpo il nostro programma. Un programma sensibile ai problemi reali del territorio e dei suoi abitanti, con alla base un progetto di cittadinanza partecipata". È con queste parole che domenica scorsa 18 Marzo il candidato a sindaco per il Comune di Minturno Gerardo Stefanelli ha aperto l'Assemblea Pubblica "Una città possibile" con gli elettori di S. Maria Infante.

A prendere la parola nel corso dell'assemblea Mimma Nuzzo, candidata consigliere Pd: "La comunità ha voglia di vedere un paese rinato dal punto di vista politico - ha detto -. Il rispetto delle istituzioni è qualcosa che va preservato all'interno di un Consiglio comunale che ha il dovere morale di assicurare l'osservanza della legge. La fiducia nella politica è qualcosa che è stato smarrito e che noi vogliamo riportare nella sua missione nobile, senza fare clientelismo".

Di rilancio rurale e centri culturali ha invece parlato Giuseppe Pensiero (Minturno Cambia), così intervenuto: "L'obiettivo nostro è di mettere a rete nelle frazioni attrattori rurali e aziende agricole, con l'obiettivo di organizzare nelle piazze un mercato con prodotti a chilometro zero. Parliamo anche di rilanciare spazi ancora in fase di recupero, come la Casa del Contadino, da destinare a laboratori teatrali rivolti ai giovani. Oppure ancora, istituire percorsi turistici e itinerari sportivi di trekking lungo la Linea Gustav".

Il calendario delle iniziative è proseguito ieri con la "Festa del papà". Presso la Darsena Flying, sul lungomare di Scauri, si è dato vita ad un informale incontro tra genitori, organizzato dai papà della Lista Civica 'Minturno Cambia' con le famiglie al seguito.

Proprio in merito alla famiglia, Stefanelli è intervenuto sabato scorso 17 Marzo in occasione del Convegno "La casa sulla Roccia", organizzato dall'Azione Cattolica della Forania di Minturno, sottolineando come "In un momento in cui le forme familiari stanno cambiando, il tema fondamentale sul quale ci dobbiamo fermare a riflettere è il mantenimento del benessere emotivo dei bambini".

I più letti
Torna su
LatinaToday è in caricamento