Elezioni Comunali a Formia, il Pdl analizza i risultati del voto

Il consigliere regionale Simeone: “Il Pdl riparte dal risultato elettorale. Abbiamo un patrimonio di donne e di giovani su cui investire per il futuro"

Si è svolta nei giorni scorsi la prima riunione del Pdl di Formia dopo le elezioni comunali del 26 e 27 febbraio scorsi. Alla riunione, occasione anche per incontrare il candidato a sindaco Erasmo Picano e i 72 candidati delle tre liste a suo sostegno, erano presenti il consigliere regionale del Pdl, Giuseppe Simeone, i vertici del partito, consiglieri ed assessori uscenti.

“Il risultato uscito dalle urne ha dimostrato che, in valore assoluto, il Pdl era e resta il riferimento di chi cerca un’alternativa seria al centrosinistra e al suo modo demagogico di fare politica. Tutto questo – spiega Simeone – non è stato sufficiente ad andare al ballottaggio. Rispettiamo la volontà degli elettori ma non abbiamo intenzione di fermarci qui”.

Quattro i consiglieri del Pdl eletti, di cui due uomini e due donne. “Un quadro che rispecchia a pieno – continua il consigliere regionale del Pdl – il metodo che abbiamo utilizzato nella composizione delle liste. Abbiamo scelto di investire sulle donne, non per obblighi di legge o per fare del populismo, ma perché crediamo che siano un patrimonio di professionalità, capacità e valori su cui vogliamo continuare ad investire. A dimostrare che abbiamo avuto ragione è stato il consenso che le nostre candidati hanno ottenuto dai cittadini posizionandosi in testa per preferenze ottenute”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ringrazio Erasmo Picano che è stato la nostra punta di diamante e che con il suo impegno e la determinazione che gli sono propri ha affrontato con noi una campagna elettorale difficile. Ribadisco il grazie a quanti ci hanno scelto, abbiamo il dovere di trasformare questo consenso in capacità di governare, siamo ancora in  campo con una grande squadra. Con i 72 candidati – conclude Simeone - che sono scesi in campo ripartiamo per dare nuovo vigore al Pdl, un partito che progetta innovazione, futuro, che mentre affronta il presente pensa avanti e si prepara compatto ad affrontare nuove sfide elettorali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento