Elezioni: Ivana Simeoni, senatrice di Latina del Movimento 5 Stelle

Eletta al Senato della Repubblica, la candidata del Movimento 5 Stelle, Ivana Simeoni, 63 anni, è un impiegata della Asl di Latina, infermiera del 118

"Un risultato sorprendente. Non me lo aspettavo. Sono felice ed emozionata".

Così ha commentato la sua elezione al Senato Ivana Simeoni, 63 anni, impiegata della Asl di Latina, infermiera del 118 – dopo una lunga esperienza lavorativa iniziata nel 1987 all’Icot del capoluogo -, e uno dei volti nuovi che approdano in Parlamento con il Movimento 5 stelle.

Intenti per il Parlamento – Come si legge dalla sua presentazione sul blog del Movimento 5 Stelle sono tanti gli obiettivi che Ivana Simeoni si propone di raggiungere:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

-    Censimento totale di tutte le risorse sanitarie, quelle di eccellenza e quelle allo sfacelo, presenti sul suolo italiano tramite l'ausilio di un team di esperti;
-    Riapertura, ove sia possibile, degli ospedali piccoli in modo tale che si possano effettuare mini hospital per i codici bianchi e verdi;
-    Formazione di équipe mediche che si rechino a domicilio con attrezzature portatili, insomma una medicina più domiciliare, evitando così l'utilizzo improprio dei posti letto e delle ambulanze che saranno utilizzate solo per i codici gialli e rossi;
-    Promozione di gruppi locali di cittadini, composti da pensionati, disoccupati ed altro, che possano lavorare sul territorio per mantenere la pulizia delle città , ed anche per impedire - con la loro presenza - che la criminalità conservi il controllo del territorio;
-    Agevolazioni e facilitazioni per le famiglie che vogliono adottare dei bambini; 6) Protezione e rispetto per le diseguaglianze sessuali, evitando le ghettizzazioni;
-    Staff di esperti, costantemente presenti nelle scuole, che affrontino temi delicati come droga, alcool e quant'altro, con filmati, test con gli studenti e i docenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento