venerdì, 25 luglio 28℃

Elezioni, nel Lazio 2 con Democrazia Atea anche il satanista Marco Dimitri

Presidente e fondatore dell'associazione "Bambini di Satana" è al numero 7 nel Lazio 2 dove la capolista è l'astrofisica di fama internazionale Margherita Hack

Redazione 4 febbraio 2013

È al numero 7 della lista per la circoscrizione Lazio 2 del partito Democrazia Atea che vede come capolista l’astrofisica di fama internazionale Margherita Hack. Lui è Marco Dimitri, satanista, presidente e fondatore dell’associazione culturale “Bambini di Satana”.

Atea e non credente in nessuna religione, la Hack non è nuova all’avventura politica, candidata in passato con il Partito dei Comunisti Italiani e con la Federazione della Sinistra, torna in campo ora con la nuova formazione di Democrazia Atea, movimento anticlericale fondato da Carla Crosetti e da Ciro Ferrati.

Come si legge nel suo statuto, Da è un “partito politico che si fonda sul principio di libertà dalla oppressione religiosa, sul principio di uguaglianza, sul principio delle pari condizioni, immune da pregiudizi e preconcetti politici, razziali, sociali e religiosi” e che si pone di “dare voce, con rappresentanze istituzionali, agli atei e agli agnostici e a tutte le minoranze penalizzate dalla oppressione religiosa in Italia e in Europa”.

Al fianco della Hack, nella circoscrizione Lazio 2 alla Camera dei Deputati concorrerà quindi anche Marco Dimitri, la cui fama è nota soprattutto per essere il presidente e fondatore di “Bambini di Satana” sin dal 1982 e per .

Dimitri si definisce “satanista razionalista”; nella descrizione del suo movimento si legge come “il satanismo che professiamo, studiamo, divulghiamo è puro, disinquinato: siamo gli eterni bambini. Bambini di Satana perché Satana è l’anti-morale par-excellence, tutto ciò che è stato castrato, nascosto, nel nome e nella violenza di false religioni e moralismi”.

Annuncio promozionale

Il destino di Marco Dimitri lo porta sulla strada della scienziata Margherita Hack nel 2007, quando diviene membro dell’Uaar  - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti – dove conosce l’astrofisica con cui adesso condividerà la nuova esperienza politica all’interno di Democrazia Atea.

Marco Dimitri
elelzioni 2013

Commenti