homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Elezioni, nel Lazio 2 con Democrazia Atea anche il satanista Marco Dimitri

Presidente e fondatore dell'associazione "Bambini di Satana" è al numero 7 nel Lazio 2 dove la capolista è l'astrofisica di fama internazionale Margherita Hack

Marco Dimitri

È al numero 7 della lista per la circoscrizione Lazio 2 del partito Democrazia Atea che vede come capolista l’astrofisica di fama internazionale Margherita Hack. Lui è Marco Dimitri, satanista, presidente e fondatore dell’associazione culturale “Bambini di Satana”.

Atea e non credente in nessuna religione, la Hack non è nuova all’avventura politica, candidata in passato con il Partito dei Comunisti Italiani e con la Federazione della Sinistra, torna in campo ora con la nuova formazione di Democrazia Atea, movimento anticlericale fondato da Carla Crosetti e da Ciro Ferrati.

Come si legge nel suo statuto, Da è un “partito politico che si fonda sul principio di libertà dalla oppressione religiosa, sul principio di uguaglianza, sul principio delle pari condizioni, immune da pregiudizi e preconcetti politici, razziali, sociali e religiosi” e che si pone di “dare voce, con rappresentanze istituzionali, agli atei e agli agnostici e a tutte le minoranze penalizzate dalla oppressione religiosa in Italia e in Europa”.

Al fianco della Hack, nella circoscrizione Lazio 2 alla Camera dei Deputati concorrerà quindi anche Marco Dimitri, la cui fama è nota soprattutto per essere il presidente e fondatore di “Bambini di Satana” sin dal 1982 e per .

Dimitri si definisce “satanista razionalista”; nella descrizione del suo movimento si legge come “il satanismo che professiamo, studiamo, divulghiamo è puro, disinquinato: siamo gli eterni bambini. Bambini di Satana perché Satana è l’anti-morale par-excellence, tutto ciò che è stato castrato, nascosto, nel nome e nella violenza di false religioni e moralismi”.

Il destino di Marco Dimitri lo porta sulla strada della scienziata Margherita Hack nel 2007, quando diviene membro dell’Uaar  - Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti – dove conosce l’astrofisica con cui adesso condividerà la nuova esperienza politica all’interno di Democrazia Atea.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Pontina, ancora chiusa di notte. Continuano le operazioni di potatura degli alberi

    • Cronaca

      Sequestrato lo store Globo a Borgo Piave, sigilli del Nipaf alla struttura sulla Pontina

    • Sport

      Scatta la sinergia Latina-Samp. Ferrero: "Qui, il posto giusto"

    • Cronaca

      Gli occupano la casa popolare, un uomo minaccia il suicidio in Comune a Cisterna

    I più letti della settimana

    • Presidente Matteo Renzi: “A Ventotene il vertice con Merkel ed Hollande ad agosto”

    • "Perché no", Marco Travaglio a Latina con lo spettacolo sul referendum costituzionale

    • Verde pubblico, assessore Lessio: "Presto un Piano per il decoro urbano"

    • Delegazione della Giunta regionale a Latina, incontrerà gli assessori comunali

    • Unioni Civili, Comune di Sperlonga già a lavoro. Nuovo regolamento in Consiglio

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento