Regionali: per Storace Presidente, Durigon presenta la sua candidatura

Candidato al Consiglio con la Lista Storace Presidente, Claudio Durigon ha spiegato il suo programma in vista delle elezioni regionali del 24 e 25 febbraio

Claudio Durigon durante la conferenza stampa di presentazione

È uno dei candidati della Lista Storace Presidente che sostiene la corsa di Francesco Storace a governatore della Regione Lazio. Lui è Claudio Durigon che questa mattina durante una conferenza stampa ha presentato ufficialmente la sua candidatura al Consiglio regionale e illustrato alcuni punti nevralgici del suo programma elettorale.

Primo fra tutti il lavoro. “I dati sul mondo del lavoro, sono sconfortanti - ha ricordato il candidato -; la crisi economica e finanziaria fa sentire tutto il suo peso: il tasso di disoccupazione e la precarietà sono due tra i fattori che incidono maggiormente sulla tendenza negativa, oggi, una famiglia su quattro è colpita dal tema occupazionale, e, in media un membro del nucleo familiare non ha più uno stipendio fisso o ha visto ridurre il suo potere contrattuale dopo aver perso il lavoro”.

“Per invertire il fenomeno di progressiva perdita di posti di lavoro, bisogna agire in maniera efficace e diversificata sui fattori che possano favorire nuova occupazione sia sul versante delle imprese che su quello delle persone, con particolare riferimento alle donne e i giovani. È necessario sostenere le imprese che riescono a programmare nuova occupazione, snellire l'iter burocratico per facilitare la razionalizzazione delle risorse, favorire l’accesso al credito e ripensare anche i meccanismi della formazione. Non più una formazione tesa a “arricchire” i formatori, ma, una formazione che metta al centro del percorso d’istruzione i veri fabbisogni dell’impresa e lo sviluppo delle reali qualità dei futuri lavoratori”.

Durigon ha parlato di approcci concreti e fattivi, forte dell’esperienza maturata nell’ambito sindacale, (dove ha ricoperto la massima carica provinciale) e nel suo ruolo di dirigente, presso il settore di Lavoro e Formazione della Regione Lazio. Particolare attenzione è stata mostrata anche al tragico tema degli infortuni sul lavoro, che, causano morti e feriti con una grave ricaduta morale ed economica sulle famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento