Elezioni regionali, anche l’Udc di Latina si prepara al voto

Il Comitato provinciale ha dato mandato al segretario provinciale Michele Forte di discutere e stabilire la composizione della lista regionale che sosterrà la corsa della Bongiorno

Michele Forte, segretario provinciale dell'Udc

Anche l’Udc comincia a scaldare i motori in vista delle prossime elezioni regionali che si terranno il 24 e il 25 febbraio. Come si legge in una nota diffusa nel tardo pomeriggio di ieri, “il Comitato provinciale dell’Udc di Latina ha conferito al segretario provinciale Michele Forte il mandato  per discutere e stabilire la composizione della lista regionale con gli altri soggetti politici e civici protagonisti del nuovo progetto politico che, sulla base dell'Agenda Monti, si sta costruendo intorno alla figura dell’avvocato Bongiorno, con l’obiettivo di mettere in campo la squadra di candidati più forte e rappresentativa del territorio. Un mandato che impegna il segretario anche a fissare i punti chiave dell’Agenda programmatica provinciale”.

Il via libera è stato dato dopo una riunione che si è tenuta ieri presso il Park Hotel di Latina.

“La candidatura della Bongiorno è una candidatura forte, – prosegue la nota – vista quella di Zingaretti per un Pd sempre più spostato a sinistra e quella quasi certa di Storace per il Pdl, ha la possibilità di conquistare ampi spazi in un elettorato, quale quello moderato, che storicamente è quello prevalente nella provincia di Latina e nel Lazio”.

“Ormai siamo entrati in un nuovo scenario politico nel quale l’Udc si sta muovendo da protagonista nella costituzione di una nuova e più ampia formazione in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio 2013, alle quali ci presenteremo con una lista unitaria nel segno dell’Agenda Monti per il Senato della Repubblica e probabilmente anche per la Regione Lazio, oltre a formare anche alla Camera dei Deputati un gruppo unitario tra Udc, Fli e Scelta Civica Con Monti per l’Italia all’indomani del voto. Una formazione che segna, quindi, la necessità di andare oltre l’Udc per poterci rivolgere anche a quegli elettori che da tempo sono in cerca di una nuova offerta politica riformista e popolare, che sia alternativa al bipolarismo muscolare della Seconda Repubblica. E che abbia le capacità, negli uomini e nelle idee, di innovare e realizzare le riforme coraggiose di cui non possiamo più fare a meno, dalla riforma delle istituzioni alla creazione di un’economia sociale di mercato, dall’eliminazione degli sprechi verso investimenti produttivi, dall’incremento dei tassi di occupazione giovanile alla promozione delle pari opportunità. Fino alla definizione di un sistema sociale più equo che valorizzi il volontariato e metta le famiglie al centro delle politiche fiscali e di sviluppo, le sostenga nell’assistenza dei propri cari e le aiuti nella conciliazione dei tempi di vita e lavoro per tornare a far crescere con il Paese anche la natalità”.

“In questa fase, - continua la nota – l’Udc della provincia di Latina vuole fornire ancora una volta la propria partecipazione attiva e costruttiva, impegnandosi ad aggregare intorno all’Agenda Monti anche sul territorio pontino tutte quelle forze politiche, civiche, dell’associazionismo e del volontariato decise ad aderire e sostenere una politica impostata sulla responsabilità. Una nuova formazione politica unitaria e dalle ambizioni maggioritarie, che raccolga il testimone dell’esperienza di governo guidata da Mario Monti per proseguirne il lavoro e superare definitivamente l’emergenza finanziaria verso gli obiettivi della crescita sostenibile e dell’occupazione, con una rinnovata attenzione ai temi sociali e alle famiglie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

  • Meteo a Latina: peggiorano le previsioni, l’allerta da gialla passa ad arancione

Torna su
LatinaToday è in caricamento