Elezioni regionali 2018 nel Lazio: come si vota

Le novità introdotte dalle modifiche del gennaio 2017 riguardano la doppia preferenza, il limite del terzo mandato, la scomparsa del listino

Domenica 4 marzo Election Day nel Lazio per votare sia alle Politiche che per la Regione. Per quanto riguarda le elezioni per il presidente e per il rinnovo del Consiglio regionale, il voto è regolato dalla legge elettorale modificata a gennaio del 2017. Si vota in un unico turno con un sistema a predominanza proporzionale.

Le più importanti novità riguardano la dimizione dei consiglieri regionali che scendono a 50, la scomparsa del listino, il divieto del terzo mandato consecutivo per il presidente di Regione e la preferenza di genere.

L'assegnazione dei seggi

Restano cinque le circoscrizioni regionali (Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo e Città metropolitana di Roma), che vedranno assegnarsi i seggi in proporzione alla popolazione residente all’ultimo censimento. Alla ripartizione dei seggi nelle singole circoscrizioni si provvede dividendo il numero della popolazione residente per i quattro quinti dei componenti del Consiglio regionale (40) e assegnando i seggi in proporzione alla popolazione di ogni singola circoscrizione. L’80% del numero dei seggi è quindi assegnato con il proporzionale, il 20% (10 consiglieri) con il maggioritario, cioè con l’attribuzione di un premio di maggioranza per garantire la governabilità al candidato governatore che otterrà più voti. I 10 consiglieri vengono infatti assegnati alle liste circoscrizionali che sostengono il presidente vincente.

16 liste per la provinca pontina: tutti i candidati 

Preferenza di genere

Ogni elettore potrà esprimere fino a due preferenze purché a candidati di sesso diverso. La legge elettorale della Regione Lazio introduce inoltre il limite del 50% ai candidati dello stesso sesso nelle liste circoscrizionali.

Voto disgiunto

E’ ammesso il voto disgiunto al candidato presidente e ad una lista di schieramento diverso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento