Terracina, finanziamento dal Ministero dei Beni Culturali per la chiesa dell’Annunziata

L’assessore Cerilli commenta con soddisfazione la notizia del contributo di 36mila euro per l'avvio del restauro della chiesa dell’Annunziata. Grazie al professor Palella; ampia disponibilità dell'Amministrazione a collaborare con tutti”

“Accolgo con grande compiacimento la notizia del finanziamento di 36mila del Ministero dei Beni Culturali per l'avvio del restauro della chiesa dell’Annunziata”: queste le parole con cui l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Terracina Barbara Cerilli ha commentato il contributo del Ministero per il restauro dell’Annunziata. 

“Un contributo - prosegue Cerilli - ottenuto grazie all'intuizione e alla tenacia del professor Carmelo Palella, a dimostrazione che l'amore per la propria comunità e l'impegno sanno regalare risultati e grandi soddisfazioni. Ringrazio di cuore il professor Palella a nome dell'Amministrazione comunale e dell'intera città di Terracina”. 

“Il Comune, compatibilmente con la disponibilità di risorse - va ancora avanti l’assessore di Terracina -, parteciperà agli interventi per garantire inizialmente la possibilità di visitare il sito e per arrivare, in futuro, alla completa fruibilità della chiesetta. Siamo impegnati su vari fronti per il recupero, la valorizzazione e la fruizione del grande patrimonio archeologico, artistico e culturale di Terracina: il Teatro Romano, la nascita della Fondazione ‘Città di Terracina’, l'affidamento a Coopculture della gestione di importanti siti e altri interventi, come le Reti d'Impresa, ad esempio, che puntano a valorizzare i beni per mostrare al mondo la nostra ricchezza. Siamo aperti ad ogni contributo e collaborazione da parte della società civile. 

Non abbiamo la possibilità di accontentare tutti, ma il fermento culturale e di partecipazione che si percepisce a Terracina è un aspetto molto positivo che intendiamo assecondare” conclude Cerilli.     

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novembre 1985: l'atroce delitto di Rossella Angelico. Latina la ricorda intitolandole una rotonda

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Operazione Astice secondo atto: nuovi arresti a Latina

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Maltempo a Gaeta, “La Signora del Vento” danneggiata dalla forte mareggiata

Torna su
LatinaToday è in caricamento