Giostre al Molo Vespucci a Formia, stop alla musica alta. L’ordinanza del sindaco

L'atto del primo cittadino Bartolomeo con cui si dispone "il divieto per i titolari delle attrazioni dello spettacolo viaggiante autorizzato di effettuare attività musicale amplificata durante la tre giorni di festeggiamenti in onore di San Giovanni

(foto dalla pagina facebook del Comune di Formia)

Niente più musica assordante del luna park al Molo Vespucci a Formia

Il sindaco Sandro Bartolomeo ha firmato un’ordinanza che dispone “il divieto per i titolari delle attrazioni dello spettacolo viaggiante autorizzato di effettuare attività musicale amplificata durante la tre giorni di festeggiamenti in onore di San Giovanni (23, 24 e 25 giugno)”. 

“Gli operatori - spiega l’Amministrazione - erano stati autorizzati ad installare le giostre per il periodo compreso tra 1 e 25 giugno, con divieto di attività musicale tramite strumenti di amplificazione, salvo eventuale acquisizione per le emissioni sonore superiori ai limiti consentiti dell’autorizzazione in deroga alla legge regionale n. 3 del 2001. 

In questo periodo gli operatori hanno effettuato attività musicale ad alto volume. L’inquinamento acustico ha pregiudicato la quiete pubblica dei residenti anche in zone lontane dall’area del Molo Vespucci, arrivando, nel corso dei festeggiamenti di Sant’Erasmo, a disturbare persino i concerti che si tenevano nelle varie piazze cittadine. Eppure, nessuna autorizzazione acustica in deroga ai limiti sonori previsti dalla normativa vigente è stata nel frattempo richiesta dai gestori del luna-park”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino è intervenuto “a tutela della quiete pubblica” ordinando il divieto di effettuare attività musicale o l’emissione di musica a mezzo di strumenti di amplificazione in occasione della festività di San Giovanni Battista e quindi nelle giornate di 23, 24 e 25 giugno, date in cui sono previsti concerti o intrattenimenti musicali in Largo Paone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento