In fiamme l’auto del marito della consigliera comunale Ciolfi: la solidarietà di Lbc

Il capogruppo Bellini: “Questo atto colpisce tutti noi anche come comunità cittadina, perché mina il senso di sicurezza comune”

La consigliera comunale di Lbc Maria Grazia Ciolfi

“Quanto accaduto alla consigliera di Latina Bene Comune Maria Grazia Ciolfi e alla sua famiglia lascia senza parole. Un atto inquietante e vile, che non lascia indifferente nessuno di noi ma sul quale, ne siamo sicuri, sarà fatta chiarezza dalle forze dell'ordine che sono già intervenute”.

Sono le parole del capogruppo di Latina Bene Comune, Dario Bellini, che a nome di tutto il gruppo consiliare ha voluto esprimere solidarietà alla collega e alla sua famiglia la cui auto è stata data alle fiamme nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 settembre davanti casa. 

“A Maria Grazia e alla sua famiglia vogliamo esprimere, innanzitutto dal punto di vista umano, tutta la nostra solidarietà e vicinanza per questo momento difficile, per i danni materiali e morali subìti in seguito al rogo dell’auto. A prescindere da chi fosse il bersaglio degli attentatori e dalle ragioni, che sono materia di indagine, questo atto colpisce tutti noi anche come comunità cittadina, perché mina il senso di sicurezza comune.

Per questo come amministratori comunali - conclude Bellini - vogliamo esprimere anche la nostra solidarietà politica a Maria Grazia, e ribadire la massima fiducia nel lavoro delle forze dell’ordine”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento