Incompatibilità Di Giorgi, lettera del prefetto al presidente Calandrini

Antonio D'Acunto ha scritto al presidente Nicola Calandrini chiedendogli di essere informato sulle determinazioni che il consiglio assumerà in merito al doppio incarico del sindaco

Ancora benzina sul fuoco nella questione dell’incompatibilità del doppio ruolo di Giovanni di Giorgi, sindaco di Latina e consigliere regionale.

Alla fine, è arrivato anche l’intervento del prefetto Antonio D’Acunto che in base alla legislazione può dichiarare l’incompatibilità del sindaco.

Il prefetto ha, infatti, inviato una lettera al Comune con cui mette alle strette il sindaco. Con la missiva, infatti, chiede al presidente Nicola Calandrini di essere informato sulle determinazioni che il consiglio intende prendere rispetto alla mozione per l’incompatibilità presentata dal gruppo del Pd.

Questo sta a significare che il sindaco di Latina ora è posto sotto grande osservazione, dal momento che ciò che lui riferirà in aula potrebbe essere contestato dal prefetto che ha il potere di farlo decadere

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento