Piccoli comuni, interrogazione di Calandrini: "Semplificare gli obblighi sul rendiconto"

Il senatore di FdI chiede al ministro Tria di intervenire

Il piccolo comune di Campodimele

Semplificare gli obblighi per i comuni sotto i 5mila abitanti. A chiederlo, in un'interrogazione al ministro dell'Economia Giovanni Tria, è il senatore di Fratelli d'Italia Nicola Calandrini. Il testo è stato sottoscritto anche dai senatori Stefano Bertacco, Daniela Garnero Santanchè, Antonio Iannone, Gianpietro Maffoni, Isabella Rauti, Adolfo Urso.

"In questo periodo dell'anno - spiega il senatore di FdI - i piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 5mila abitanti si trovano nella difficile situazione di dover predisporre il rendiconto economico e patrimoniale, pena sia la nullità del consuntivo sia la possibilità di avere gravi conseguenze che potrebbero portare fino allo scioglimento del Consiglio comunale. Un onere molto gravoso per i Comuni di dimensioni ridotte che possono contare su poche risorse umane. Per questo ritengo sia importante intervenire presto alleggerendo i piccoli Comuni, già molto in difficoltà, da questi ulteriori vincoli. Un intervento da parte del Governo verrebbe incontro a quanto annunciato in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali, garantendo sia proroghe agli adempimenti più gravosi e sia affrontando il tema delle more ai Comuni. Tutto ciò anche alla luce delle richieste giunte dall'Anci secondo cui i benefici provenienti da tali adempimenti sono abbastanza esigui" spiega il senatore Calandrini.

L’interrogazione punta dunque ad ottenere una misura con la quale si obbliga il Governo a dire ufficialmente come intende intervenire. "Non bastano infatti - prosegue Calandrini - le rassicurazioni circa il fatto che la contabilità economico-patrimoniale dei piccoli comuni verrà rinviata nel decreto crescita attualmente in esame al Senato". In provincia di Latina sono 14 i comuni sotto i 5.000 abitanti. Si tratta di Roccagorga, Castelforte, Lenola, Norma, Sperlonga, Ponza, Maenza, Spigno Saturnia, Bassiano, Prossedi, Rocca Massima, Roccasecca dei Volsci, Ventotene e Campodimele.

E' questo il secondo intervento del senatore di FdI a sostegno dei piccoli enti locali. In una precedente interrogazione infatti Calandrini sollecitava il governo ad applicare le “Misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli comuni”, una legge del 2017 di fatto mai applicata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee 2019, spoglio dei voti: gli aggiornamenti sui risultati. Exploit della Lega

  • Cronaca

    Transessuale accoltellato in via Piave, indagini lampo della polizia: fermato un 25enne

  • Meteo

    Meteo a Latina, ancora maltempo: nuova allerta per pioggia e forte vento

  • Politica

    Comune di Latina: Emanuele Di Russo è il nuovo presidente della Commissione Welfare

I più letti della settimana

  • Incidente a Prossedi: nello schianto muoiono Estella e Camilla Aversa, madre e figlia

  • Elezioni europee 2019: le liste e i candidati nella circoscrizione Centro Italia

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Identificato il giovane che ieri è annegato al Parco San Marco

  • Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

Torna su
LatinaToday è in caricamento