Sindacati a colloquio con Coletta: il punto su Abc, cimitero e trasporto pubblico

Coletta: "L’incontro si inserisce in un preciso percorso di collaborazione e confronto aperto dall’amministrazione"

Il sindaco di Latina ha incontrato oggi, 9 gennaio, i segretari provinxiale di Cgil, Cisl e Uil Anselmo Briganti, Roberto Cecere e Luigi Garullo. All'ordine del giorno della riunione alcuni temi importati per la città. Sulla scorta del protocollo d’Intesa che Comune e sindacati hanno sottoscritto nel novembre scorso, il primo cittadino e le segreterie provinciali confederali hanno condiviso l’esigenza di pianificare incontri analoghi con cadenza periodica  per confrontarsi sui temi sensibili per la cittadinanza cercando di mettere in campo un’azione sinergica e di farsi interpreti dei bisogni della popolazione.

Tra i vari argomenti trattati, il nuovo piano tariffario del trasporto pubblico locale per il quale è stato già fissato un incontro illustrativo per lunedì 13 gennaio con gli stessi sindacati e le rispettive federazioni territoriali dei pensionati. Al centro dell'incontro in Comune anche la questione relativa al cimitero e alla società Ipogeo, mentre è stato annunciato che la prossima settimana si terrà un incontro, probabilmente risolutorio, riguardo l’erogazione del mutuo ad Abc da parte di Cassa Depositi e Prestiti. È stato infine fatto il punto sull’avanzamento dei lavori di alcune opere cittadine, come il giardino di Piazza del Popolo e la biblioteca comunale.

"L’incontro odierno - ha sottolineato il sindaco Coletta - si inserisce in un preciso percorso di collaborazione e confronto aperto dall’amministrazione con le Organizzazioni Sindacali. Per il Comune è fondamentale instaurare un rapporto quotidiano e sinergico con i sindacati, che rappresentano un interlocutore “naturale” nella trattazione di temi di fondamentale importanza per la cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

Torna su
LatinaToday è in caricamento