La situazione del centro Al Karama al centro di un'interrogazione di Fdi

Gli esponenti del partito chiedono conto all'amministrazione. Occhi puntati sul tema della sicurezza nei borghi

Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia a Latina ha presentato un’interrogazione per chiedere conto all’amministrazione comunale dello stato del centro di accoglienza Al Karama.A firmare il testo sono il senatore Nicola Calandrini, il capogruppo Andrea Marchiella i consiglieri Raimondo Tiero e Matilde Celentano.

“Al Karama - scrivono - è fonte di insicurezza per gli abitanti di Borgo Montello e Borgo Bainsizza, che lamentano spesso furti e invasioni da parte dei rom presenti nel centro di accoglienza. Su Al Karama dovevano essere messe in atto una serie di iniziative volte in particolare a censire gli occupanti e procedere con la scolarizzazione dei minori lì presenti. Di questi piani approvati dalla precedente amministrazione e da quella attuale, non si è saputo più nulla. Per questo chiediamo alla Giunta e agli assessori competenti di riferire in aula circa lo stato dei censimenti che dovevano essere compiuti e sul programma di scolarizzazione per i minori presenti. Vogliamo inoltre sapere se esiste un piano di prevenzione delle epidemie, e con quale frequenza il campo è oggetto di sopralluoghi delle forze dell’ordine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento