Lbc e Pd, i giovani hanno già le idee chiare: "Costruire un soggetto plurale e progressista"

Valeria Campagna, consigliera comunale di Latina e coordinatrice di Lbc Giovani, e Leonardo Majocchi dei Giovani Democratici, stanno già lavorando e chiedono ai "grandi" di mettere da parte personalismi e preconcetti

"Un nuovo soggetto plurale e progressista, in grado di aggregare insieme realtà politiche e associative intorno alla stessa visione di città". In queste settimane di confronto tra Latina Bene Comune e Partito Democratico per costruire un percorso comune verso le elezioni del 2021, i giovani impegnati nella politica cittadina hanno già le idee chiare. Loro il confronto lo hanno avviato davvero e il terreno di valori comuni e di temi da condividere esiste già. Lo spiegano chiaramente Valeria Campagna, consigliere comunale di Lbc e coordinatrice di Lbc Giovani, e Leonardo Majocchi, segretario dei Giovani Democratici di Latina. 

"Crediamo che l'evolversi della situazione politica nazionale e la condivisione di idee e valori a livello locale abbiano contribuito a creare tutti i presupposti necessari a fare questo passo - spiegano i due in una nota - Crediamo sia essenziale, per entrambe le parti, mettere insieme le proprie storie e punti di forza affinché si possa creare un nuovo soggetto plurale e progressista, in grado di aggregare insieme realtà politiche e associative intorno alla stessa visione di città. Una città che vuole essere universitaria, sostenibile e a misura di giovani. La nostra generazione segue con entusiasmo questa nuova sfida: siamo pronti per essere protagonisti di questa fase fatta di confronto e programmazione politica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È per questo che chiediamo alle classi dirigenti dei nostri partiti di mettere da parte personalismi e preconcetti - scrivono nero su bianco - e unire le forze per costruire un soggetto nuovo che condivida idee e prospettive. Che sia un accordo di culture politiche, di visioni e programmi, prima che di persone. E' solo sul terreno della politica che si potrà vincere la battaglia culturale del 2021 e creare le condizioni adesso è indispensabile. I cosiddetti “giovani”, spesso fuori da cronache ed interviste, ci sono, da mesi, quotidianamente. In questi anni non sono mancate occasioni di confronto fra i giovani di Lbc, Pd e altre realtà politiche e associative del nostro territorio (come ad esempio la Rete degli Studenti Medi e il Movimento Giovanile della Sinistra) nelle quali è risultato per noi naturale e spontaneo affrontare battaglie comuni, e su queste creare aggregazione, in nome di una condivisione politica e valoriale. Anche la recente esperienza di Piazza Grande, a sostegno di Nicola Zingaretti Segretario, caratterizzata da una pluralità di forze in campo, è stata un esempio di condivisione di esperienze politiche diverse, ma dello stesso segno. È stata un esempio di come un progetto politico plurale e gestito da giovani possa raggiungere risultati notevoli, specialmente se rapportati al nostro territorio".
 
"Oggi a livello locale i presupposti ci sono - concludono Valeria Campagna e Leonardo Majocchi - Come da tanti è stato sottolineato occorre cambiare vari aspetti da ambedue le parti sul terreno del governo e dalla politica, la cui separazione, oggi e spesso, crea troppe distanze con i cittadini. È questo l’appello che ci sentiamo di rivolgere ai “grandi”: che ci si apra ai contributi della società civile, delle parti sociali, degli studenti e dei giovani tutti.
Siamo pronti.  Che si esca dal dibattito, laddove non produttivo, e che si cominci a lavorare. La strada è lunga". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento