Crescita economica, sicurezza sul lavoro e crisi aziendali: protocollo tra Comune di Latina e sindacati

L'accordo sarà sottoscritto venerdì mattina e resterà in vigore per due anni. Previste anche norme sulla tutela dei più deboli

Sarà firmato venerdì 15 novembre alle 12.30 presso la sala “Rita Calicchia” del palazzo municipale il Protocollo d’Intesa sulla crescita economica, la sicurezza sul lavoro e la tutela delle categorie più deboli. A sottoscriverlo ci saranno il Comune di Latina e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil accompagnate dalle rispettive federazioni territoriali dei pensionati.

L’accordo in questione prevede un potenziamento del confronto tra sindacati e amministrazione cittadina per favorire interventi più incisivi nell’ambito della crescita economica, dello sviluppo sostenibile, della sicurezza sui luoghi di lavoro e della protezione delle categorie più deboli.

Tra gli ambiti di confronto figurano: crisi aziendali ed emergenze occupazionali, politiche abitative, lotta all’illegalità, al lavoro nero e al caporalato, politiche di bilancio improntante all’equità sociale e contrasto della ludopatia e del gioco d’azzardo. Il Protocollo resterà in vigore per 2 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento