Maltempo, Lega: “Subito risposte ai territori”. La Penna: “Massimo sostegno della Regione”

Il capogruppo del Carroccio Tripodi chiede che siano ascoltati Comuni ed associazioni per trovare soluzioni; intanto il consigliere del Pd: “La questione venga urgentemente affrontata nella Commissione Lavori Pubblici"

Scendono in campo i consiglieri regionali pontini dopo l’ondata di maltempo chelo scorso sabato 23 febbraio ha causato ingenti danni in diversi territori della provincia pontina, come in altre zone del Lazio.    

Danni ingenti che, come ricorda il consigliere del Pd Salvatore La Penna “vanno ad aggiungersi alle difficoltà e problematiche già sofferte negli ultimi mesi dalle nostre comunità, di fronte a diversi eventi calamitosi rispetto ai quali la Regione si è già attivata. Siamo al lavoro affinché la questione venga urgentemente affrontata nella VI Commissione Lavori Pubblici e, con il coinvolgimento dei sindaci, del presidente della Provincia di Latina e della protezione civile regionale, possa essere effettuata un’analisi delle varie criticità propedeutica alla richiesta dello stanziamento di un fondo per un piano di interventi specifico.  Certi della collaborazione in seno alle Commissioni e della disponibilità della Giunta lavoreremo nei prossimi giorni affinché si possa garantire il massimo sostegno possibile agli enti locali e alla cittadinanza” conclude La Penna.

Chiedono un “ciclo di commissioni, possibilmente anche itineranti, per affrontare le problematiche dei territori e individuare le possibili soluzioni, a partire dalle agevolazioni fiscali” il capogruppo della Lega in Regione Lazio Orlando Angelo Tripodi e il consigliere del Carroccio Laura Corrotti, che hanno inviato una richiesta scritta ai presidenti delle commissioni Agricoltura, Sviluppo economico ed Erosione costiera, Tutela del Territorio e Ricostruzione.

''Crediamo sia indispensabile ascoltare i Comuni colpiti e le associazioni di categoria per rispondere immediatamente a tali disagi di concerto con gli assessori regionali competenti - aggiungono Tripodi e Corrotti -. In particolare i comparti agricolo, edile, turistico e balneare sono stati messi in ginocchio e la Regione, al di là della vicinanza, deve mettere in campo dei provvedimenti tempestivi. Sono inequivocabili le immagini che fotografano intere aree delle province, in primis quelle di Latina e di Frosinone, con aziende e abitazioni distrutte. La Lega non resterà a guardare e già abbiamo ottenuto delle importanti risposte: dai fondi per l'erosione costiera ai Consorzi di bonifica, dall'aumento del 30% del quantitativo di carburante annuo per ogni ettaro assegnato per l'irrigazione all'ordine del giorno approvato nella Legge di stabilità, a seguito del maltempo di novembre, per favorire lo sviluppo economico dell'agricoltura nel Sud pontino fino all'istituzione nel Def 2019-2021 delle Vetrine provinciali dell'agroalimentare, dove esporre e commercializzare i prodotti tipici del Lazio'', concludono i due consiglieri della Lega.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento