Cori: morosi incolpevoli, contributi per gli inquilini che non possono pagare l’affitto

Pubblicato dal Comune il bando: i fondi servono a far fronte ad una situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canne locativo a causa della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare

Il Comune di Cori

Il Comune di Cori nei giorni scorsi ha pubblicato il bando per l'attribuzione di contributi ai cittadini che risultano essere inquilini morosi incolpevoli.

Secondo quanto dispone la legge, per morosità incolpevole si intende una situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a causa della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare. La misura è finalizzata, laddove possibile - viene spiegato, "a sanare il ritardato pagamento, a differire l'esecuzione del provvedimento di sfratto, ad assicurare il versamento di un deposito cauzionale oppure un di adeguato numero di mensilità relative al contratto di locazione. Il richiedente deve possedere i requisiti necessari specificati nel bando, dove sono elencati anche i criteri preferenziali".

Il bando è consultabile sull'Albo Pretorio del sito istituzionale del Comune di Cori, sulla pagina Facebook dell'Assessorato alle Politiche Sociali e Culturali oppure in sede presso i Servizi Sociali, dove dovranno essere consegnati i moduli di domanda di partecipazione, compilati e completi degli allegati indicati; sottoscritti sia dall'inquilino che dal proprietario, ognuno per le dichiarazioni di competenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'entità del contributo varia, a seconda dei casi. Tre i massimali previsti: 6.000, 8.000, 12.000 euro. "Le somme spettanti - si legge ancora in una nota - verranno erogate unicamente al proprietario dell'alloggio e fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione del Comune di Cori dalla Regione Lazio. Sarà il Comune ad individuare gli inquilini morosi incolpevoli in possesso dei requisiti per accedere ai contributi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento