"Polis è mia", finanziato dalla Regione il progetto dedicato ai giovani di Cori

Ventiduemila euro per il progetto per l’aggregazione, la prevenzione e il supporto dei giovani. La proposta del Comune mira all’ammodernamento delle strutture e al potenziamento delle attività attraverso una serie di azioni che coniugano tradizione e innovazione

Finanziamento dalla Regione Lazio per il progetto "Polis è mia", ideato ed elaborato dall’Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili insieme all’Area Servizi alla Persona e alla Cultura del Comune di Cori con la partecipazione di rappresentanze dell’associazionismo locale. Proprio in questi giorni la Regione ha reso noto la graduatoria finale per i finanziamenti. 

Ventiduemila euro sono stati accordati dalla Pisana all’ente lepino; fondi di derivazione statale e regionale erogati tramite Lazio Innova Spa sulla base di vari riferimenti normativi e programmi pluriennali ed annuali in favore dei giovani e delle loro comunità di riferimento.

“L’Amministrazione comunale punta a coinvolgere i giovani e le associazioni al fine di costituire un gruppo di lavoro in grado di favorire una conoscenza completa del territorio e incoraggiare un rapporto intergenerazionale con adulti ed anziani e interculturale con gli stranieri - hanno detto il sindaco Mauro De Lillis, l’assessore al ramo Chiara Cochi e la delegata in materia Chiara D’Elia -. Si procederà innanzitutto all’ammodernamento delle strutture (istituzioni, istituti culturali, spazi condivisi di socializzazione, centri di aggregazione, inclusione e integrazione) e al potenziamento delle loro attività”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proposta, rivolta a studenti, laureati e a tutti coloro che sono in cerca di formazione, si concretizzerà in una serie di azioni che intendono coniugare ricerca, analisi, informazione e promozione; la moderna tecnologia con le tradizioni e le esigenze economico-sociali. L’innovazione progettuale sta negli obiettivi di creazione di una Web Academy, di un Blog e del QR Code del patrimonio monumentale per proiettare sempre più il paese nell’universo digitale. Tra i laboratori, risalta la FabLab destinata invece alla riscoperta e alla valorizzazione degli antichi mestieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

Torna su
LatinaToday è in caricamento